Maurizio Battista fa bassi ascolti con Poco di tanto su Rai 2 e se la prende con i giornalisti di Leggo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33

La polemica di Maurizio Battista contro i giornalisti di “Leggo”.

Maurizio Battista è, nelle ultime ore, al centro di una poco edificante, per non dire pessima, polemica che lo vede protagonista insieme a “Leggo”. Dunque, cosa è successo tra il comico e la testata? Battista, ogni mercoledì, è in onda su Rai 2 con lo show “Poco di tanto”. Lo spettacolo, che lo vede assoluto protagonista, sta facendo registrare bassissimi ascolti alla rete. All’esordio il 14 maggio ha fatto registrare appena il 3,6% di share, la settimana successiva è andata leggermente peggio 3,5%. Il 27 maggio ancora più giù: 3,1% di share. Così, “Leggo”, che ogni giorno analizza gli ascolti primetime della tv generalista, in un suo articolo ha parlato (giustamente, va detto), di flop.

Apriti, cielo! Il suddetto articolo ha scatenato le ire funeste del comico che, su Facebook, ha deciso di fare una diretta, della durata di ben undici minuti, attraverso la quale ha accusato il giornalista Marco Castoro, autore del pezzo incriminato di non avere titoli per criticare il suo programma e che le critiche, a parer suo, non dovrebbero arrivare dai giornalisti, ma dai colleghi. E ancora, ha continuato, affermando:

“Castoro scrive per alcuni giornali, non certo sul New York Times o il Corriere della Sera. Io sono un’eccellenza, mentre Castoro è un freelance”.

Ma non è tutto, dato che l’attore, che tra l’altro ha asserito di volere sparire dai social, è passato alle minacce, nemmeno velate, alla testata:

“Siamo grandi inserzionisti di Leggo, la prossima volta quando dovremmo fare pubblicità lo terremo molto presente. Magari su Leggo non faremo pubblicità”

Maurizio Battista critica “Leggo” ed il Web insorge contro di lui

Per fortuna, Castoro e “Leggo” hanno potuto contare sulla solidarietà di alcuni stessi fans dell’artista che lo hanno aspramente criticato. C’è, ad esempio, chi scrive:

“Ma per voi è normale che un artista replichi contro le critiche negative? reagendo come un bambino di 5 anni dicendo a voi che lo seguite che non farà più video perché il suo programma non ha avuto il successo che si aspettava? ma quale artista fa queste scenate? un artista accetta anche le critiche negative non solo le lusinghe”.

E ancora:

“Permaloso? Fosse per lui sopprimerebbe il diritto di critica. Addirittura arriva a minacciare di non fare pubblicità su Leggo per fare pressione sul giornalista. Robe che neanche Trump. Stacce Maurì, hai fatto flop, stavolta ti hanno guardato in quattro gatti. Andrà meglio la prossima volta. Ma se non cambi carattere, se non ci metti un pizzico di umiltà, se non ritrovi un pelo di sportività, se non ritrovi il rispetto degli altri non vai lontano. E mi dispiace anche dovertelo dire, perché ci dovresti arrivare da solo”.

Maria Rita Gagliardi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!