Rapita dal patrigno a 12 anni per vendetta e costretta ad avere 9 figli in 20 anni: la tremenda storia di Rosalynn

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51

Rapita e costretta ad avere 9 figli

La giovane è stata rapita dal patrigno, fidanzato della madre, quando aveva 12 anni ed è riuscita a fuggire a 20 anni di distanza, dopo aver subito numerosi abusi e aver partorito 9 figli.

Rosaslynn McGinnis fu rapita da Henri Michelle Piette, fidanzato della madre, quando aveva solo 12 anni. L’uomo abusava di lei già da due anni e la ragazzina era incapace di ribellarsi a causa delle minacce dell’uomo nei confronti della madre.

Dopo due anni la donna ha finalmente trovato il coraggio di interrompere la relazione, ma l’uomo si vendicò, portando via Rosalynn. La prelevò da scuola e la portò a Wagoner, in Oklaoma, dove inscenò un falso matrimonio per convincere la ragazzina che ormai gli aparteneva.

Minacce e abusi per 20 anni

L’uomo ha continuato a violentare Rosalynn per i successivi 20 anni, in cui la ragazza ha avuto 9 figli. La nuova “famiglia” ha continuato a spostarsi tra gli stati americani, fino a cercare di far perdere le proprie tracce in Messico. La ragazza è stata costretta a modificare il suo aspetto più volte, tagliando e colorando i capelli o indossando gli occhiali e cambiando il proprio nome.

Dopo la nascita dei figli, l’uomo li usava come ulteriore cappio al collo della giovane, minacciando di fare loro del male se fosse fuggita. L’uomo picchiava sia la donna che i bambini, costringendo la donna a chiedere l’elemosina per vivere, sempre sotto continue minacce.

La famiglia è stata liberata quando la figlia maggiore è riuscita a fuggire e rigugiarsi presso una coppia con cui avevano stretto contatto in un centro commerciale.

L’uomo è finalmente stato catturato e processato grazie all’aiuto della coppia. Ora a 63 anni è stato condannato all’ergastolo per rapimento e abusi su minore.

Ora la ragazza è finalmente libera e vive nel Missouri insieme ai propri figli, come riportato dal Daily Star.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!