Coronavirus, muore a 34 anni Chris Trousdale, ex membro dei Dream Street

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04

Nel 1999 i produttori Louis Baldonieri e Brian Lukow prendevano cinque ragazzini tra i dodici e i quattordici anni (Chris Trousdale, Jesse McCartney, Greg Raposo, Matt Ballinger e Frankie Galasso) e creavano i Dream Street.

Sono gli anni delle boyband: il gruppo incide due album, fa tour di un certo prestigio ma il gioco va in frantumi dinnanzi alle infamanti accuse dei genitori.

21 anni dopo uno dei componenti della boyband – Chris – se ne va.

Il triste annuncio è stata diramato attraverso il profilo Twitter ufficiale del cantante.

Nell’annuncio si fa riferimento a una non meglio precisata malattia, ma gli amici parlano apertamente di Coronavirus (anche se non ci sono conferme né dalla famiglia né dal sua entourage).

Ciò che è certo è la morte di un giovane: Chris avrebbe compiuto 35 anni esattamente tra una settimana.

La scorsa estate, pubblicava questo video: 10.000 view in un anno, come erano distanti le luci della ribalta.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!