Maddie McCann, il sospetto è un rapitore seriale? Spuntano altri due casi di sparizioni

madeleine mccannIl nuovo sospetto nel caso Madeleine McCann è collegato alle sparizioni di altri due bambini.

Christian Brueckner, 43 anni, condannato per reati sessuali è indagato sulla scomparsa di Inga Gehricke, che aveva cinque anni quando è sparita da una foresta nella regione tedesca della Sassonia-Anhalt il 2 maggio 2015.

Brueckner viveva in una fabbrica dismessa nella città di Neuwegersleben quando Inga è scomparsa, stando a quanto riferito dai media tedeschi. La polizia avrebbe cercato la bambina nella fabbrica nel 2016, senza trovarla. L’indagine è stata abbandonata, ma il cittadino tedesco è stato comunque perseguito dopo che gli agenti hanno trovato immagini di abusi sessuali su una sua chiavetta USB.

Brueckner non è attualmente sospettato della scomparsa di Inga, ma l’indagine in corso cerca di capire se esistono possibili connessioni tra i casi di Madeleine e della bambina tedesca.

Il sospetto potrebbe aver rapito anche un altro bambino

Sempre stando a quanto trapelato dalla Germania, pare che l’ufficio federale tedesco di polizia criminale (BKA) abbia contattato anche la famiglia di René Hasee, 6 anni, scomparso nel 1996, per informarla che è in corso una nuova indagine sul suo rapimento. Il bambino, che viveva nella città tedesca di Elsdorf, è stato visto l’ultima volta correre davanti a sua madre e al suo patrigno mentre era in vacanza con loro ad Aljezur il 21 giugno 1996.

La coppia lo perse di vista, rinvenendo solo i suoi vestiti sulla spiaggia. Il piccolo non fu mai più ritrovato, come riportato dal quotidiano “Metro”.

Gli investigatori hanno inoltre affermato che Brueckner, che era già stato condannato per reati sessuali contro i bambini, viveva regolarmente in Algarve (Portogallo) dal 1995. Madeleine McCann è scomparsa la sera di giovedì 3 maggio 2007 a Praia da Luz, una località di villeggiatura frazione di Lagos che si trova proprio nella regione di Algarve.