Calciomercato Inter, i nerazzurri vorrebbero fare come nel 2018 ma al contrario: Nainggolan per Zaniolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Qualsiasi giocatore puntato dalla Juventus diventa un obiettivo dell’Inter e viceversa.

E così Nicolò Zaniolo, da lungo tempo pallino della società bianconera (ricordiamo quel “pizzino” intercettato a Paratici con su il nome del centrocampista giallorosso), sarebbe adesso nel mirino del club nerazzurro.

Ricordiamo che Zaniolo aveva già vestito la casacca della Primavera dell’inter ed era stato sacrificato per arrivare ad acquistare Radja Nainggolan.

A soli due anni di distanza, l’Inter vorrebbe provare a imbastire una trattativa che faccia fare ai due giocatori l percorso inverso.

Dal canto suo la dirigenza capitolina non pare parecchio propensa giacché – come sottolineato da Repubblica, che oggi ha lanciato la bomba: Zaniolo non parte “a meno che qualcuno non paghi il prezzo giusto, che la società ha già fissato: “70/80 milioni, sempre che lui sia d’accordo”. E lui, Nicolò, di lasciar Roma non vuol saperne”.

L’Inter sperava di far leva sul 15% su una futura rivendita di Zaniolo, fino ad un massimo di 2 milioni di euro, stabilito nel 2018 al momento del trasferimento di Nainggolan in nerazzurro e sulla volontà del belga di vestire nuovamente il giallorosso.

Per adesso sembra una ipotesi decisamente remota anche se mai dire mai, specie nel momento in cui la Roma ha necessità di far cassa e sono pochi i giocatori con un grande valore sul mercato.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!