Torna la paura in Albania: a 7 mesi dal micidiale sisma che ha ucciso 51 persone, nuova scossa superficiale

Paura a Tirana e, in assoluto, in Albania.

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.5 (a soli due chilometri di profondità) è stata registrata a circa 40 chilometri dalla capitale.

La scossa è stata avvertita anche a Durazzo e nelle aree circostanti.

Non sono stati resi noti al momento dettagli circa danni a cose o persone.

Solo lo scorso novembre, un terribile terremoto (di magnitudo 6.4) aveva colpito il paese – uccidendo 51 persone e ferendone altre centinaia.

A febbraio 2020 a Bruxelles è stato fornito all’Albania oltre un miliardo di euro per aiutare il paese balcanico a riprendersi dal sisma (che ha lasciato tantissimi senza dimora).

(Immagine d’archivio legato al terribile sisma dello scorso novembre)