Coronavirus, parla il grillino Pierpaolo Sileri: “Il lockdown ha salvato 600mila vite. I guanti? Necessari”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:53

Coronavirus, Pierpaolo Sileri

Pierpaolo Sileri è stato ospitato a “Un giorno da Pecora” e ha parlato di Coronavirus, lockdown e di cosa sarebbe bene fare ora per preservare i benefici ottenuti in questi mesi

Pierpaolo Sileri, membro del Movimento 5 Stelle e vice di Roberto Speranza al Ministero della Salute, ha detto la sua sul difficile periodo che stiamo vivendo e lo ha fatto ai microfoni del programma radiofonico “Un giorno da Pecora”. Sileri ha voluto anche commentare le ultime indicazioni date dall’Oms in materia di dispositivi di protezione, con particolare riferimento al ruolo dei guanti nella diffusione del contagio.

Pierpaolo Sileri sul Coronavirus: “Evitiamo comportamenti scorretti e lesivi della sicurezza di tutti”

Il virus circola, facciamo chiarezza anche sulle parole di Zangrillo, che non ha detto una cosa sbagliata. Ha detto che l’impegno critico è in questo momento verso le zero. Il virus può continuare a circolare, circola meno perché siamo stati bravi a seguire le regole. Un recentissimo lavoro stima quante vite sono state salvate col lockdown: si superano le 600mila in Italia”.

Lo ha detto, intervenendo come ospite nell’ambito del programma di RaiRadio1 “Un giorno da Pecora, il viceministro alla salute Pierpaolo Sileri. Il grillino, vice di Speranza, ha difeso l’operato del Governo elogiando la scelta di andare il lockdown (che ha permesso di salvare centinaia di migliaia di vite) e affermando che ora gli italiani dovranno continuare a stare attenti. Questo perché il virus sta continuando a circolare.

Proprio per questo, Sileri è convinto che per il momento si debbano evitare le cene che vedano la presenza molti commensali (là dove non si possano rispettare le giuste distanze) e che va bene manifestare nelle piazze ma prendendo tutte le misure del caso (tenere la distanza di sicurezza e portare le mascherine sul viso). Il viceministro raccomanda di non tenere comportamenti scorretti, (bere dallo stesso boccale di birra, se lo fanno due persone, lo è: ne consegue che gesti che prima ci sembravano normalissimi adesso non possano fare parte della nostra vita quotidiana).

Pierpaolo Sileri sul Coronavirus, la prossima settimana arriveranno i primi dati raccolti dall’App “Immuni”

E cosa ne pensa Sileri sugli ultimi avvertimenti dell’OMS in termini di sicurezza? L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che è pericoloso usare i guanti perché possono favorire il contagio.

Se usati nel supermercato, in frutteria, c’è la necessità di usarlo, altrimenti non vi è motivo di usarlo, perché diventa un ricettacolo di germi. Meglio lavare le mani frequentemente, è la soluzione migliore”, ha dichiarato il viceministro.

Che poi ha criticato alcune frasi infelici pronunciate, ad esempio da Matteo Salvini, sull’App “Immuni”: “(…) Io non avrei fatto alcune affermazioni come ‘io non la scarico’: superiamo i pregiudizi e i limiti politici”. Dalla prossima settimana disponibili i primi dati raccolti per mezzo dell’applicazione.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!