A fine anno “una nuova catastrofe”. La profezia del giovane che aveva previsto il coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

abhigya anand catastrofe Il giovane che aveva previsto lo scoppio della pandemia di coronavirus fa un’altra profezia.

Abhigya Anand, il 14enne “prodigio” che ha già conseguito un diploma post laurea in Microbiologia ayurvedica, mette in guardia su ciò che potrebbe accadere tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo.

Secondo il giovane, che è già un astrologo di fama mondiale, tra dicembre 2020 e marzo 2021 il mondo sarà interessato da un’altra catastrofe, di portata ancora più ampia rispetto al Covid-19.

Il 14enne non ha fornito particolari dettagli su questo nuovo disastro, ma si è limitato a dire che sarà causato dall’allineamento di Saturno e Giove, come riportato anche da “Nonsolo.tv”.

Il 14enne aveva previsto l’arrivo del coronavirus

Una profezia che i suoi seguaci prendono molto sul serio, dato che Abhigya Anand aveva preannunciato nel 2019 l’arrivo del coronavirus. L’astrologo aveva infatti parlato di una malattia che molto presto si sarebbe diffusa in ogni angolo del pianeta. Inoltre, Anand aveva indicato la Cina come uno dei paesi più colpiti da questa situazione.

Restando in tema coronavirus, Abhigya sostiene che la pandemia scomparirà completamente il 5 settembre 2020. Tuttavia, il 14enne astrologo ribadisce la necessità di smettere di uccidere gli animali e arrecare danno alla natura, perchè queste azioni non fanno altro che aumentare “l’ira della Madre Terra”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!