Lampi radio veloci, scoperti alcuni FRB che si “ripetono”. Per i complottisti sono segnali alieni

frb lampi radio veloceAlcune “esplosioni” provenienti dallo spazio profondo e intercettate via radio sono state esaminate dagli astronomi.

L’obiettivo degli scienziati era capire se in questi lampi così luminosi potessero esserci delle risposte a questi fenomeni così “bizzarri”.

I cosiddetti lampi radio veloci (FRB) sono un fenomeno astrofisico di alta energia che si manifesta come un impulso radio transitorio che dura di solito pochi millisecondi. Gli astronomi hanno scoperto per la prima volta gli FRB nel 2007, ma la causa di queste strane esplosioni rimane un mistero anche a distanza di 15 anni.

L’incertezza delle origini delle onde radio ha scatenato moltissime teorie, specialmente quelle dei complottisti, convinti che si tratti di segnali alieni.

Trovati degli FRB che non scompaiono, ma ripetono i “lampi”

Gli scienziati hanno scoperto finora circa 100 FRB, con la maggior parte che si “accendono” una sola volta prima di scomparire. Tuttavia, lo scorso mese di gennaio, gli astronomi hanno dichiarato di aver trovato una serie di FRB che “ripeteva” i lampi, con un ciclo di attività di 16 giorni.

Gli esperti hanno poi trovato un altro FRB usando il Lovell Telescope: in questo caso il ciclo è addirittura di 157 giorni, come riportato dal Daily Star Online.

La causa degli FRB potrebbe essere una oscillazione nell’asse di rotazione di una stella di neutroni magnetizzata, anche se non si esclude un collegamento con i movimenti orbitali di una stella di neutroni in un sistema binario.