Spaventoso schianto contro un’auto mentre si reca al lavoro: morta Milena, aveva solo 35 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:10

schianto auto contro motoLa sua moto è andata ad impattare violentemente contro un’auto mentre stava andando a lavorare in una concessionaria. Grande appassionata di motociclette, Milena Visalli è morta sul colpo

Si stava recando al lavoro ma purtroppo il viaggi ha avuto un tragico epilogo. Un grave incidente ha strappato all’affetto dei suoi cari la 35enne Milena Visalli, morta a seguito dello schianto della sua moto contro una Fiat Seicento. Come tutte le mattine la 35enne si stava recando a lavorare e si trovava a Pace, borgo marinaro della città di messina: qui si è verificato il grave sinistro costatole la vita. Milena viveva in una palazzina di contrada Macchia insieme ai genitori e nel quartiere era molto conosciuta, in particolare perchè grande appassionata di moto, proprio come suo fratello. Prendea parte a moltissimi raduni e non mancava mai alle gite in sella alla sua moto insieme agli altri amici appassionati.

La dinamica del grave incidente stradale

Secondo quanto emerso da una prima ricostruzione dei fatti la donna stava percorrendo la via Consolare Pompea (sulla corsia in direzione nord) diretta a Sant’Agata di Militello, per raggiungere la concessionaria dove lavorava come impiegata. L’impatto è stato davvero violento e a nulla sono serviti i tentativi di rianimarla in loco da parte degli uomini del soccorso sanitario del 118, giunti sul posto tempestivamente allertati da altri automobilisti. Non hanno potuto fare altro che dichiararne il decesso. Sul luogo dell’incidente, oltre ai sanitari, sono arrivati anche i vigili del fuoco e pattuglie della municipale per effettuare tutti i necessari rilievi atti a stabilire la dinamica dell’incidente. In seguito al violentissimo impatto la donna, morta sul colpo, è rimasta incastrata tra l’auto ed il marciapiede.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!