La Cina torna in quarantena: paura a Pechino per i nuovi contagi nei mercati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19

L’incubo in Cina non sembra finire: la capitale torna in quarantena dopo un aumento dei casi da coronavirus nelle ultime 24 ore

Nuovo lockdown per la Cina, che se fino ad oggi aveva tirato un sospiro di sollievo si ritrova nuovamente costretta ad una nuova quarantena. A comunicarlo è il sindaco di Pechino, che dopo un nuovo aumento dei contagi ha dovuto indire il lockdown per dieci quartieri della Capitale. La città cinese ha infatti registrato 36 nuovi contagi nel giro delle ultime 24 ore, 49 in totale in tutta la Cina. Di questi, 3 nuovi casi segnalati nella provincia dello Hebei.

Torna la paura nei mercati all’ingrosso di Pechino

I nuovi contagi sono stati registrati in un mercato all’ingrosso situato nella zona nordovest di Pechino, precisamente nel distretto di Haidian. Solo la scorsa settimana nel sud della città cinese era stato chiuso il mercato gigantesco di prodotti freschi di Xinfadi, assieme a 11 aree residenziali della zona. Molto probabilmente l’amministrazione della metropoli di Pechino ha temuto un ritorno alle origini: secondo una delle ipotesi più accreditate dal mondo accademico, fu infatti proprio all’interno di un gigantesco market che ebbe inizio la pandemia di coronavirus in tutto in Cina, per poi diffondersi in tutto il mondo.

Rimossi alcuni funzionari locali a Pechino

Per il nuovo focolaio è stata avviata un’indagine, e nel frattempo sono stati defenestrati alcuni funzionari locali, in particolare il “numero due” del distretto di Fengtai,  la zona dove si trova il mercato di Xinfadi. Ad essere silurati sono stati anche il segretario della commissione del Partito comunista di Fengtai, Wang Hua, e il direttore del mercato di Xinfadi, Zhang Yuelin.

Sono diverse le città in Cina che attualmente sconsigliano viaggi verso la Capitale per evitare contagi di ritorno in altre zone del Paese. Nel frattempo sono poi 18 i casi asintomatici segnalati al governo Cinese, che tuttavia ha deciso di non includere nelle statistiche totali.

Leggi anche -> Coronavirus, torna la paura in Cina. Focolaio in un mercato alimentare di Pechino

Leggi anche -> Video investigazione nel mercato Cinese di Wuhan: da qui ha avuto origine il coronavirus?

Leggi anche -> Coronavirus, la Cina ha ritardato il passaggio delle informazioni all’OMS: le prove trovate da Associated Press

Leggi anche -> Coronavirus, in Cina cercano tester europei per un vaccino che funziona al 99%

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!