Bolton rivolge pesanti accuse a Trump nel suo libro: il presidente prova ad impedirne la pubblicazione – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

Pesanti accuse contro Donald Trump nel libro dell’’ex segretario della sicurezza nazionale John Bolton, l’uscita è prevista per il 23 giugno

L’ex segretario della sicurezza nazionale John Bolton nel suo libro “The room where it happened” ha accusato Donal Trump di aver chiesto al presidente cinese Xi Jinping di aiutarlo a rivincere le elezioni nel 2020 promettendo sconti di dazi se avesse acquistato prodotti agricoli americani cruciali per la sua base elettorale.

Tra le varie cose l’ex segretario ha scritto: “Mi è difficile identificare una decisione di Trump durante la mia permanenza alla Casa Bianca che non sia stata dettata da calcoli per la rielezione”

Nel memoriale Bolton fa sapere che l’inchiesta di impeachment contro Trump avrebbe dovuto essere più ampia. A detta sua doveva riguardare anche i presunti tentativi di bloccare indagini criminali “per fare favori personali ai dittatori che gli piacevano“. E ancora: “Il quadro sembrava una ostruzione della giustizia come modo di vivere”.

Nel libro si leggono molte altre dichiarazioni imbarazzanti contro Trump, la sua uscita è prevista per il 23 giugno. L’amministrazione Trump sta cercando di impedire in molti modi la pubblicazione del libro di Bolton.

Sara Fonte

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!