Incidente Alex Zanardi, condizioni stabili ma di “grave quadro neurologico”: l’aggiornamento dall’ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52

L’Italia intera è col fiato sospeso dopo l’incidente di ieri che ha coinvolto Alex Zanardi mentre viaggiava sulla sua handbike lungo le strade della Toscana (cliccando qui potete leggere le parole del coach della nazionale paralimpica circa quanto avvenuto).

Il 53enne campione paralimpico si trova adesso ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena dopo l’operazione alla testa avvenuto ieri.

E quest’oggi il policlinico ha diramato un bollettino medico: “Il paziente sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata (di ieri, ndr), e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri termodinamici e metabolici stabili. E’ intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico”.

In mattinata sono attesi altri aggiornamenti.

Vi manterremo aggiornati in merito.

Accanto ad Alex Zanardi c’è sempre la moglie Daniela assieme al figlio Nicolò.

Ad ogni modo i medici non si vogliono sbilanciare prima di 48-72 ore.

Lo ha confermato Giuseppe Olivieri, neurochirurgo che ha operato l’atleta.

Secondo quanto riportato da Repubblica: “E’ arrivato con trauma cranico facciale importante, con un fracasso facciale e una frattura affondata delle ossa del frontale. Adesso la situazione permette di curare. Tutti i numeri sono buoni, neurologicamente in questo momento non è valutabile, ma i numeri sono buoni pur rimanendo la situazione tanto grave“.

Aggiungendo poi: “Ha fatto una Tac subito dopo l’intervento e ora ha un catetere per la misurazione della pressione intracranica. L’intervento è andato come doveva andare, è la situazione iniziale che era tanto grave”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!