Vandali abbattono il nido di due cigni, la femmina muore di crepacuore: distrutte anche le uova che stava covando

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:05
Ph MEN Media

Il 20 maggio scorso, in Gran Bretagna, dei ragazzi sono stati visti prendere a colpi d i mattoni il nido di un cigno. Mamma cigno, in quel momento, stava covando le sue uova: i suoi cuccioli sono morti e per il dolore lei si è lasciata andare, fino a morirne

L’umanità, dopo il lockdown, continua a dimostrare di aver capito solo a parole quanto siano importanti la natura e gli animali, e non solo perché sono elementi imprescindibili per l’equilibrio del nostro ecosistema ma perché meritano rispetto. Gli animali, esattamente come noi, hanno dei sentimenti e- se non bastassero le dimostrazioni che  ogni giorno ci arrivano dagli animali domestici- ci pensa a ricordarcelo una tristissima storia di cattiveria, violenza e vandalismo che arriva dalla Gran Bretagna.

Qui, un mese fa, dei ragazzi hanno volutamente distrutto il nido costruito da una coppia di cigni per mettere al mondo i loro piccoli.  Le uova che la femmina stava covando sono andate anch’esse distrutte, e questo (unitamente all’abbandono del cigno maschio) ha ucciso di dolore l’animale. Il Daily Star ci fornisce i dettagli di questa vicenda.

Vandali distruggono il nido di due cigni, andate perdute cinque delle sei uova che componevano la covata

Bolton (Grande Manchester, Inghilterra). Sono susciti di casa, si sono incontrati e poi (tutti insieme) si sono incamminati verso il Canale marittimo di Manchester. Ad un certo punto, hanno coperto l’esistenza di un nido costruito da due cigni per depositarvi le loro uova e, anziché entusiasmarsi per le piccole vite che presto sarebbero venute al mondo, hanno recuperato dei mattoni e hanno iniziato a lanciarli contro il nido. Si sono fermati solo quando non l’hanno completamente abbattuto. Questo il gesto sconsiderato e cattivo di alcuni vandali, che hanno causato la morte di tre dei sei piccoli cigni che mamma cigno stava covando.

Questo è accaduto nella giornata del 20 maggio scorso. Alcuni testimoni che hanno assistito alla scena hanno raccontato quanto accaduto ai giornalisti inglesi. Fatto sta che sul posto, per monitorare la situazione, sono intervenuti gli attivisti. Purtroppo, delle sei uova della covata se ne schiuderà probabilmente solamente uno: le altre due superstiti sono andate distrutte durante un altro attacco che la covata ha subito da parte di due cani.

Vandali distruggono il nido di due cigni, il cigno maschio ha abbandonato la femmina: lei è morta di crepacuore

Due settimane fa, quindi qualche giorno dopo il brutale attacco dei vandali, papà cigno ha lasciato il nido e non è più tornato. La causa del suo abbandono potrebbe essere stato lo stress pesantemente avvertito dall’animale. La settimana scorsa gli attivisti hanno trovato la femmina della coppia morta, all’interno di quel che era rimasto del nido: l’animale potrebbe non aver retto al dolore di aver perso i suoi cuccioli e il suo compagno ed essere morto di crepacuore. Come ha spiegato Sam Woodrow (attivista), i cigni sono monogami e quasi sempre si accoppiano per la vita con un unico esemplare.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!