Influencer 18enne muore in un incidente in motorino a Bali: pubblicate le terribili immagini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:09

La giovanissima influencer Anastasia Tropitsel è morta questa mattina in un drammatico incidente autonomo in motorino, mentre era in vacanza a Bali.

Nelle scorse ore Instagram e altri social media sono stati invasi di immagini che riprendono il corpo senza vita di Anastasia Tropitsel. La giovanissima influencer (18 anni) era infatti seguitissima sui sociale (oltre un milione di follower su Instagram) e quando la prima immagine è apparsa sul web ha fatto rapidamente il giro del mondo. La giovanissima ragazza russa aveva cominciato a guadagnare milioni di euro con un blog a soli 15 anni e nel giro di soli 3 anni aveva costruito un vero e proprio impero.

Leggi anche ->Giovane promessa del calcio iberico muore in un tragico incidente: aveva solamente 17 anni

Come qualsiasi influencer, Anastasia aveva condiviso con i propri fan il viaggio con il fidanzato a Bali. Questa mattina aveva fatto una storia Instagram in cui spiegava che avrebbe fatto una lauta colazione e successivamente un bel giro dell’isola, durante il quale li avrebbe aggiornati con altri video. Purtroppo quei video non sono mai giunti: uscita in motorino dal resort, Anastasia stava affrontando un tratto ad alta percorrenza con il motorino quando il mezzo si è imbarcato e le ha fatto perdere il controllo.

Leggi anche ->Chirurgia estetica fatale, addio ad Alessia Ferrante: l’influencer, 37 anni, è morta prima di un intervento. Si indaga

Influencer muore a soli 18 anni: diffuse le terribili immagini del sinistro

La ragazza ha cercato di riprendere il controllo del mezzo, ma nel farlo è andata a sbattere contro lo spartitraffico ed è volata sull’altra carreggiata. L’impatto con il terreno è stato violentissimo visto che la giovane stava andando a circa 100 chilometri orari ed il casco che portava indosso non è stato sufficiente a salvarle la vita. Poco dopo l’incidente, qualcuno ha scattato delle foto dell’incidente che successivamente sono state condivise in rete. I medici giunti sul luogo del sinistro hanno fatto il possibile per salvarla ma il trauma cranico riportato è stato troppo grande ed era già morta al loro arrivo.

Il fidanzato dell’influencer, Viktor ha smentito che Anastasia stava correndo troppo: “Lei guidava sempre in maniera più accorta e sicura di chiunque altro, quello che le è capitato è un incidente. Stava guidando 80-100 chilometri orari in una strada in cui tutti tengono la stessa velocità”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!