Emilio Fede arrestato a Napoli mentre si trovava a festeggiare l’89esimo compleanno: era evaso da Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:31

Emilio Fede ricoverato

Alla vigilia del suo 89esimo compleanno, l’ex direttore del Tg4 Emilio Fede è stato arrestato a Napoli per evasione – dopo aver scontato 7 mesi di arresti domiciliari presso la sua abitazione di Milano.

L’uomo si era recato nel capoluogo partenopeo per raggiungere la moglie, l’ex senatrice di Forza Italia Diana De Feo, e festeggiare insieme a lei il suo genetliaco.

Come raccontato dallo storico quotidiano Roma, il claudicante (per una precedente caduta) Emilio Fede è stato fermato mentre si trovava seduto in un ristorante da alcuni carabinieri in borghese che gli hanno consegnato la richiesta del magistrato di Milano in cui il giornalista viene considerato latitante per evasione.

Emilio Fede deve infatti completare la pena con 4 anni di servizi sociali.

Emilio Fede aveva informato i carabinieri di Segrate è partito alla volta di Napoli in treno ma avrebbe frattanto dovuto attendere l’autorizzazione del giudice del tribunale di sorveglianza milanese.

Emilio Fede arrestato, le parole del giornalista all’Ansa

“E’ stato terrorizzante. Mi sono venuti ad arrestare per evasione perché non ho atteso le disposizioni per i servizi sociali. In un ristorante si sono presentati un capitano dei carabinieri, peraltro gentilissimo, con tre militari, come fossi il peggiore dei delinquenti”

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!