La rivelazione del pusher Fabio Miradossa: “Pantani è stato ucciso”. Stasera approfondimento delle Iene

Marco Pantani
Marco Pantani, ciclista deceduto nel febbraio 2004

Questa sera alle Iene la clamorosa rivelazione del pusher Fabio Miradossa sulla morte di Marco Pantani

Appuntamento da non perdere questa sera alla trasmissione Le Iene, il programma di Italia Uno, dove si parlerà ancora della morte di Marco Pantani. Un caso sempre aperto e che ha sempre lasciato molti dubbi.

L’inchiesta sulla scomparsa improvvisa nel febbraio 2004 di uno dei ciclisti italiani più forti di sempre va avanti con una clamorosa rivelazione.

Quella maledetta sera del 14 febbraio 2004

Marco Pantani è stato uno dei ciclisti più amati e forti di tutti i tempi, ma la sua vita è stata molto breve visto che è morto nel febbraio del 2004 quando aveva solo 34 anni. Il corridore fu ritrovato senza vita in una stanza del residence ‘Le Rose’ di Rimini e molti sono state le supposizioni su quella morte. Qualche anno fa infatti, anche la cassazione aveva bocciato ogni un ricorso, sottolineando nella definitiva sentenza che Pantani si era suicidato.

LEGGI ANCHE -> Anniversario Morte Marco Pantani: il servizio delle Iene che mette in dubbio l’ipotesi suicidio

L’ipotesi più accreditata è stata sempre quella del suicidio, visto che il ‘Pirata’ soffriva da qualche anno di una forte depressione ed era reduce da un brutto incidente durante un allenamento. Una tesi a cui la famiglia non ha mai creduto, ed ecco che dopo 16 anni dalla sua scomparsa qualcosa può cambiare grazie ad una rivelazione scottante.

La rivelazione shock del puscher Fabio Miradossa

Le Iene, il programma tv di Italia Uno, torna sulla morte di Marco Pantani. L’anno scorso proprio il contenitore di Mediaset aveva sottolineato come l’ipotesi suicidio non era credibile. L’inchiesta è andata avanti e sul piatto ci sarà una clamorosa intervista al puscher Fabio Miradossa che sostiene tutto il contrario di quello detto fino ad oggi.

LEGGI ANCHE -> La Cassazione respinge il ricorso: Pantani si è suicidato

Miradossa è stato chiaro: “Marco Pantani è stato ucciso e non è morto per la cocaina come sempre detto. Cercate i soldi, l’ho sempre ribadito al PM. Io sono stato costretto al patteggiamento dalla Magistratura”. Questa sera inoltre si potrà assistere all’incontro esclusivo tra la mamma del ciclista scomparso 16 anni fa e lo stesso puscher. Le dichiarazioni pesanti del puscher, con il servizio forte che andrà in onda a Le Iene questa sera potrebbe riaprire anche clamorosi scenari su questa scomparsa identificata come sempre suicidio: ma qual’è la verità sulla morte di Marco Pantani?