Ustioni gravi ad entrambi gli occhi: ragazza diventa cieca a causa di un make up casalingo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15

La giovane Marta Bustos, ragazza brasiliana di 24 anni, è diventata cieca a causa di gravi ustioni riportate in un incidente con un make up casalingo.

Qualche mese fa la giovanissima Marta Bustos, ragazza brasiliana di 24 anni che si è trasferita a Seattle per amore, è stata vittima di un grave incidente casalingo. Secondo quanto riportato dal ‘Daily Star‘, la bella ragazza sudamericana stava preparando dei cosmetici e del sapone in casa quando, all’improvviso, le è schizzata della soda caustica in viso, colpendole entrambi gli occhi.

Leggi anche ->Va in ospedale per un dolore addominale, ragazza scopre di essere un uomo e avere un cancro

La sostanza corrosiva, oltre ad averle causato un dolore atroce l’ha resa completamente cieca. Ricoverata in un primo momento al Pronto Soccorso di Seattle, la giovane è stata successivamente trasferita alla Harborview Medical Centre dov’è stata visitata da un team dedicato di medici con esperienza in casi simili. Il team le ha detto che avrebbe potuto recuperare la vista con un trapianto di cornee. Il costo dell’intervento, però, era abbastanza alto (75.000 dollari) e la famiglia è stata costretta ad aprire una pagina di crowfunding sul web per sostenere le spese mediche.

Leggi anche ->Togliete le lenti a contatto prima di coricarvi: ragazza diventa cieca dopo una disgustosa infezione

Ragazza diventa cieca a causa di un’incidente domestico: grazie alla generosità di internet potrà tornare a vedere

La tragica storia di Marta potrebbe avere un lieto fine. In pochissimo tempo la pagina crowfunding ha raccolto la bellezza di 222.000 dollari, quasi 150.000 in più di quelli necessari all’operazione. Intervistata dai media brasiliani, la madre di Marta, Ana Gongora, ha dichiarato: “Adesso le è stato assegnato un team specializzato in materia. I medici le hanno assicurato per la prima volta che potrà recuperare la vista. Non sappiamo quale percentuale raggiungerà, ma sappiamo che tornerà a vedere di nuovo. E’ stata un’iniezione di energia per Marta e per tutti noi che l’amiamo e desideriamo il meglio. Quando ci ha raccontato cos’era successo non riusciva a smettere di piangere”.

La donna non è potuta approdare negli Stati Uniti a causa delle restrizioni dovute al Covid-19 e sarà costretta a seguire gli sviluppi dal Brasile. Per quanto riguarda il denaro in più ottenuto dalla raccolta fondi, la donna spiega che alla prima operazione ne seguiranno altre e non è chiaro quale sarà la cifra complessiva. In ogni caso quello che avanzerà sarà devoluto in beneficenza.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!