Violenze su una neonata per farla smettere di piangere. Il padre ora rischia grosso

padre bambina violenze Un padre è stato accusato di pesanti violenze nei confronti della sua bambina.

Adan Flores è ritenuto responsabile di barbari abusi nei confronti della sua bambina. La piccola è stata ricoverata d’urgenza in un ospedale di Phoenix, in Arizona, con lesioni multiple.

Stando a quanto riportato dal “Mirror”, il 22enne avrebbe detto al personale medico di essersi seduto accidentalmente sulla bambina.

Una versione che fin da subito non ha convinto i medici dell’ospedale di Phoenix: la bambina, a detta del personale sanitario, aveva “più costole fratturate, un fegato lacerato, gambe rotte, arrossamenti e sanguinamento all’interno del palato”. Probabilmente la neonata aveva avuto anche “emorragie agli occhi”.

La polizia afferma che in un secondo momento l’uomo avrebbe confessato di aver messo sua figlia in ginocchio sul letto e di aver piegato il corpo all’indietro per farla smettere di piangere.

Non ha detto niente per paura della madre della piccola 

Il 22enne ha anche ammesso di averle stretto il busto fino a sentire “un suono scoppiettante”.

L’uomo ha poi detto di aver avuto paura di portare subito sua figlia in ospedale perché sapeva che sarebbero stati coinvolti i servizi di protezione dei minori.

Temeva anche che la mamma della bambina – che stava facendo la doccia mentre la piccola veniva abusata, ndr – avrebbe scoperto cosa era successo alla figlia e avrebbe posto fine alla loro relazione.