Odio e Razzismo in rete: ecco le aziende che ostacolano Facebook – VIDEO

Troppo odio e razzismo in rete, più di 150 aziende hanno deciso di sospendere le inserzioni pubblicitarie su Facebook

Più di 150 aziende hanno preso la decisione di sospendere le inserzioni pubblicitarie su Facebook. Il motivo? Il noto social network è stato accusato di non combattere abbastanza la presenza di contenuti razzisti e pieni di odio.

Zuckerberg si è così difeso dalle accuse: “Investiamo miliardi di dollari ogni anno per rendere sicura la comunità e abbiamo bandito 250 organizzazioni della supremazia bianca da Facebook e Instagram”.

Intanto, continua ad aumentare il numero delle aziende che stanno ostacolando Facebook sospendendo le inserzioni pubblicitarie. La campagna è stata lanciata da una coalizione di organizzazioni per i diritti civili e si chiama “Stop hate for profit”. Di certo Facebook subirà un importante danno economico.