I terroristi reclutano positivi al Covid per diffonderlo in occidente? L’ipotesi rilanciata dai tabloid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31

Secondo quanto riportato dai tabloid inglesi, l’intelligence russa ritiene che i terroristi islamici stiano reclutando positivi al Covid per diffonderlo.

In questo 2020, causa Covid-19, l’attenzione sulle guerre civili che ci sono in medio oriente e Asia è stata dirottata sulla crisi sanitaria che ha colpito il mondo. Nella giornata di ieri l’Oms ha invitato a non abbassare la guardia, specificando che il peggio potrebbe non essere ancora arrivato. Nella giornata di ieri, a 6 mesi dalla prima segnalazione di polmonite sospetta in Cina, il bilancio complessivo della pandemia è di 10 milioni di contagiati e 500 mila deceduti. Numeri importanti, anche considerato il fatto che i numeri ufficiali non necessariamente coincidono con quelli reali ed il bilancio potrebbe essere più gravoso.

Leggi anche ->Coronavirus, il primo vaccino è pronto: è cinese e verrà somministrato ai militari – VIDEO

Complice il lockdown anche la criminalità in strada è diminuita. Reati come i furti, gli scippi e le aggressioni sono state ridotte rispetto agli anni precedenti. Lo stesso dicasi per gli attentato terroristici. Tuttavia pare che le cellule jihadiste si stiano preparando ad un nuovo assalto nei prossimi mesi. L’indiscrezione arriva dalla Gran Bretagna e pare sia stata riportata da fonti dell’intellingence russa.

Leggi anche ->La vicenda della sparatoria di Pensacola: l’attacco terroristico, in terra statunitense, che è passato sotto silenzio

I terroristi reclutano positivi al Covid?

I tabloid inglesi riportano le parole di Andrei Novikov, Capo del Commonwealth of Independent States (CIS) Anti-Terrorism Centre. Secondo l’agente i terroristi starebbero reclutando nuove leve allo scopo di diffondere il Covid-19 nelle piazze. In accordo con le fonti dell’intelligence russa, dunque, il capo del CIS ritiene che il nuovo pericolo Coronavirus potrebbe essere veicolato dai terroristi.

Ecco le parole di Novikov riportate dal ‘Daily Star‘: “Mentre i governi stanno cercando di mettere al sicuro la salute, concentrandosi nel proteggere le vite e la salute dei loro cittadini, i reclutatori dei gruppi terroristici internazionali non stanno approfittando della difficile situazione allo scopo di reclutare più soldati jihadisti, ma stanno invitando i membri infetti a diffondere il Covid -19 in pubblica piazza il più possibile”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!