Coronavirus, elogio dell’Oms: “Italia e Spagna hanno ribaltato una situazione disastrosa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:18

covid elogio dell omsUna situazione “disastrosa” ribaltata dai paesi epicentro della pandemia di Covid-19. Lo ha sottolineato il direttore generale dell’Oms parlando di Italia e Spagna

Il lavoro di Italia e Spagna per arginare la pandemia di Coronavirus non solo ha dato i suoi frutti ma ha letteralmente permesso di ribaltare una “situazione disastrosa”. Ad affermarlo è stato, nel corso di una conferenza stampa a Ginevra, il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus ricordando che nel mese di marzo “Italia e spagna erano l’epicentro della pandemia di Covid-19”. E che “al culmine della loro epidemia, la Spagna registrava quasi 10 mila casi al giorno e l’Italia più di 6.500. Entrambi i Paesi hanno riportato la situazione sotto controllo con una combinazione di leadership, umiltà, partecipazione attiva di ogni membro della società e un approccio globale. Entrambi i Paesi hanno affrontato una situazione spaventosa, ma l’hanno ribaltata”.

Oms: “Alcuni paesi stanno adottando un approccio frammentario”

Dall’Oms è dunque arrivato un monito: “Una delle lezioni di questa pandemia è che, indipendentemente dalla situazione in cui si trova un paese, può essere cambiata. Non è mai troppo tardi. Tuttavia – ha sottolineato il direttore generale – siamo preoccupati per il fatto che alcuni paesi non abbiano utilizzato tutti gli strumenti a loro disposizione, adottando invece un approccio frammentato. Questi paesi hanno davanti a loro una strada lunga e difficile. Gli Stati che dispongono di sistemi per applicare un approccio globale dovrebbero essere in grado di contenere le riacutizzazioni a livello locale ed evitare di reintrodurre restrizioni diffuse”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!