Hakimi all’Inter, il Real Madrid non ha la recompra. Spunta un’altra clausola per i Blancos

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:16
Beppe Marotta
Beppe Marotta, dirigente dell’Inter

Il Real Madrid non avrebbe il diritto di recompra su Achraf Hakimi, ma spunta un’altra clausola per gli spagnoli

Nuovo colpo di scena nella trattativa che ha portato all’Inter il terzino destro Achraf Hakimi dal Real Madrid per una cifra che si aggira intorno agli oltre 40 milioni di euro.

Il giocatore marocchino ha già sostenuto le visite mediche e si è legato per 5 anni al club neroazzurro, ma sulla trattativa spunta un particolare a dir poco clamoroso.

Hakimi all’Inter, niente diritto di recompra per il Real Madrid

Il colpo dell’Inter chiamato Achraf Hakimi arriva dal Real Madrid ed è pronto dalla prossima stagione ad essere uno dei grandi protagonisti in neroazzurro. Una trattativa importante che Marotta ha portato a compimento per una cifra importante, accontentando in tutto le richieste di Antonio Conte.

LEGGI ANCHE -> Chi è Achraf Hakimi: caratteristiche tecniche e carriera del neo acquisto dell’Inter

Nella trattativa lampo però spunta un clamoroso particolare, per quanto riguarda il diritto di recompra del giocatore da parte dello stesso Real Madrid. Secondo quanto scrive calciomercato.com infatti, i Blancos non potranno ricomprare in futuro il terzino: ma di cosa si tratta?

Hakimi, la clausola inaspettata

Sul contratto di Achraf Hakimi ci sarebbe però una nuova clausola proprio a favore del Real Madrid, club che lo ha venduto all’Inter dopo il prestito al Borussia Dortmund. Gli spagnoli avranno in futuro un vantaggio importante con il diritto di pareggiare qualsiasi offerta di altri club che arriveranno per il giocatore.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Inter, i nerazzurri vorrebbero fare come nel 2018 ma al contrario: Nainggolan per Zaniolo

Una furbata di Marotta per fare in moda che l’Inter non cadi nella stessa situazione accaduta alla Juventus con Morata qualche stagione fa. Se Hakimi verrà ceduto lo dovrà decidere solo l’Inter, con il giocatore che deciderebbe da solo su dove andare, senza obblighi di ritorni al Real Madrid: il ciclone Marotta sul mercato è solo cominciato.

Riccardo Aprosio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!