Serie A 1 luglio 2019: orario e probabili formazioni dei match su Sky e Dazn

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:32
Romelu Lukaku
L’Inter di Romelu Lukaku cerca punti in casa contro il Brescia

La Serie A mette in campo in questo mercoledì 1 luglio sei partite della 29a giornata che saranno trasmesse su Sky e Dazn

Dopo gli anticipi con le vittorie di Juventus e Lazio sui campi di Genoa  Torino nella giornata di ieri, la Serie A torna in campo su Sky e Dazn in questo mercoledì 1 luglio.

Saranno sei le sfide da seguire, dove spiccheranno i match di Inter e Milan contro Brescia e Spal: ecco l’analisi dei match con la programmazione e le probabili formazioni

Serie A, oggi si apre con Bologna-Cagliari e Inter-Brescia

La 29a giornata prosegue nella giornata di oggi con le prime sfide in programma alle 19.30. Al ‘Dall’Ara’ sfida aperta quella a tinte rossoblu tra Bologna e Cagliari, due squadre che si presentano a questo appuntamento forti di vittorie importanti ottenute contro Sampdoria e Torino. Mihajlovic e Zenga se la vogliono giocare a viso aperto: diretta su Sky Sport.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA-CAGLIARI

Bologna(4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Medel, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni; Mattiello, Nandez, Nainggolan, Rog, Lykogiannis; Simeone, João Pedro. Allenatore: Zenga

LEGGI ANCHE -> Sinisa Mihajlovic svela: Tifo per Matteo Salvini, quello che dice lo realizza VIDEO

Grande attesa per vedere nuovamente all’opera l’Inter di Conte, dopo la vittoria in rimonta sofferta a Parma. I neroazzurri sentono il fiato sul collo dell’Atalanta e per blindare il terzo posto non possono sbagliare di fronte ad un Brescia con l’acqua alla gola. Nei padroni di casa conferme per Godin, Gagliardini e Eriksen, ospiti con Tonali osservato speciale in mezzo al campo: match che sarà visibile alle 19.30 su Dazn.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-BRESCIA

Inter (3-4-1-2) Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Barella, Young; Eriksen; Lautaro Martinez. Lukaku. Allenatore: Conte.

Brescia (4-3-1-2) Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Dessena, Tonali, Bjarnason; Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma. Allenatore: Diego Lopez.

Trappola Spal per il Milan, Lecce-Sampdoria da brividi

In serata ci saranno altre quattro sfide molto interessanti per quanto riguarda la zona Europa League e in chiave salvezza. La prima sfida che analizziamo è quella tra Spal e Milan, partita che potrebbe essere una trappola per i rossoneri pronti a continuare il buon percorso dopo due vittorie consecutive (con il ritorno di Ibrahimovic in panchina). Al ‘Mazza’ i ferraresi si giocano le ultime speranze salvezza: diretta alle 21.45 su Sky Sport.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL-MILAN

Spal (4-4-2): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; D’Alessandro, Valdifiori, Dabo, Valoti; Cerri, Petagna. Allenatore: Di Biagio

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Paquetà, Calhanoglu; Leao. Allenatore: Pioli

LEGGI ANCHE -> Calciomercato, Ibrahimovic verso Monza? Parla il DS: Questa proprietà può fare tutto

Spareggio salvezza al ‘Via del Mare’, dove Lecce e Sampdoria si giocano molto in un match chiave. In palio punti salvezza pesanti per le squadre di Ranieri e Liverani, reduci da sconfitte contro Bologna e Juventus. Si affrontano due squadre non in salute e che dopo il ritorno in campo hanno rimediato solo scivoloni, ma stasera è vietato sbagliare: diretta alle 21.45 su Dazn.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE-SAMPDORIA

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Meccariello, Paz, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Barak; Falco, Saponara; Babacar. Allenatore: Liverani

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Ramirez, Ekdal, Thorsby, Jankto; Gabbiadini, Bonazzoli. Allenatore: Ranieri

Sapore di Europa in Verona-Parma, la Fiorentina per il rilancio

Le ultime due partite che analizziamo prevedono la lotta per l’Europa League tra due compagini sorprendenti (Verona-Parma) e la voglia di rilancio della Fiorentina, impegnata in casa contro il Sassuolo.

LEGGI ANCHE -> Chi è Achraf Hakimi: caratteristiche tecniche e carriera del neo acquisto dell’Inter

Fiorentina-Sassuolo. Partiamo dal match del ‘Franchi, dove la Fiorentina non può sbagliare contro il Sassuolo. La situazione in casa viola non è delle migliori, con la compagine di Iachini ferma a solo 31 punti in classifica a sole cinque lunghezze dalla zona calda e con un solo punto negli ultimi 180 minuti di gioco. Gli ospiti sono una macchina da gol, ma allo stesso tempo subiscono troppo come confermano i due 3-3 di fila ottenuti con Inter e Verona: diretta alle 21.45 su Sky Sport.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA-SASSUOLO

Fiorentina(4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Ger. Pezzella, Dalbert; Duncan, Castrovilli, Pulgar, Ghezzal, Chiesa; Cutrone, Ribery. Allenatore: Iachini

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Ferrari, Chiriches, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: De Zerbi

Verona-Parma. Al ‘Bentegodi’ si affrontano le due realtà più belle di questo campionato. Di fronte i padroni di casa del Verona che ospitano il Parma, un match con vista su un posto nei preliminari della prossima Europa League. I veneti dopo la vittoria sul Cagliari sono reduci da un punto nelle ultime due partite, mentre gli ospiti si sono fermati contro l’Inter: diretta alle 21.45 su Sky Sport.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-PARMA

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Empereur, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Pessina; Stepinski. Allenatore: Juric

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kurtic, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa

Riccardo Aprosio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!