Chi è Camila Raznovich, conduttrice di Ogni cosa è illuminata: età, biografia e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:47

Cenni biografici su Camila Raznovich, conduttrice di “Ogni cosa è illuminata” su Raitre.

Questa sera, in prima serata su Raitre, andrà in onda una nuova puntata di “Ogni cosa è illuminata”. Ecco, per voi, qualche cenno biografico su Camila Raznovich, conduttrice del programma.

Biografia e curiosità su Camila Raznovich

Camila Raznovich è nata a Milano, il 13 ottobre 1974. È nata da genitori argentini, il padre di origini russo-ebraiche e la madre di origini italiane. Ha trascorso l’infanzia tra Milano, Londra e l’India (essendo i suoi genitori seguaci di Osho), per poi tornare a Milano, dove a frequentato il liceo Beccaria. I genitori si sono conosciuti e sposati in Argentina, ma si erano allontanati a causa delle tensioni presenti nel paese sudamericano negli anni settanta. Fino all’età di 10 anni, ha vissuto con la famiglia n diversi ashram in India e non solo, in quanto i genitori erano discepoli di Osho Rajneesh, per poi tornare in Italia.

Fa il suo esordio in tv nel 1992 nel programma, condotto da Fiorello, “Karaoke”, durante il quale canta, in maniera strampalata, il brano “We are the world”. E’ una delle prime presentatrici chiamate a lavorare per MTV Italia. Per la rete, è protagonista di diversi programmi, tra i quali “Hangig Out”, “Amour”, “Dial MTV”, “MTV Select”, “Hitlist Italia”, “MTV On the beach”. Dopo aver condotto alcuni programmi in radio per Radio Italia Network, la conduzione di “Night Express” su Italia 1 e la partecipazione ad una serie di spot per Nescafé diretti da Gabriele Muccino, nel 2000 partecipa alla “MTV Regeneration”, la serie di eventi che segnano il passaggio da TMC2 a MTV Italia.

Lo stesso anno le viene assegnata la conduzione di “Loveline” (che manterrà fino all’edizione della primavera 2010), dove si discutono tematiche inerenti al sesso e l’educazione sessuale. Nell’autunno del 2004 a “Loveline” si affiancheranno alcune puntate di “Drugline”, programma di simile impostazione ma, incentrato sui problemi relativi alle sostanze stupefacenti.

Nel 2004 è stata la protagonista della sitcom satirica “Sformat” su Rai 2. Sempre nel 2004, conduce “Kiss & Tell”, programma simile ad Il gioco delle coppie. Oltre a questo, conduce quattro puntate del talk show “Girls’ Night”. Nel 2005, conduce il programma televisivo “Relazioni pericolose” su LA7 per due edizioni. Nel 2006, conduce “Voice” ed è la voce narrante di “Amore criminale”, in onda su Raitre. Nella primavera 2008, conduce su Raitre la trasmissione “Tatami”, in onda in seconda serata. Nell’estate del 2008 e successivamente in quella del 2009, torna a condurre “Amore criminale”.

Da maggio 2011 partecipa come giuria nella trasmissione di Rai 1 “Lasciami cantare!”. Dal 22 ottobre 2011 è di nuovo in onda su Rai tre con la quinta edizione di “Amore criminale”. Dal 29 gennaio 2012, conduce “Mamma mia…che domenica” su LA7. Nel 2014, sostituisce Licia Colò nella storica trasmissione di Raitre “Alle falde del Kilimangiaro”. Nel 2016, partecipa al film “Poveri ma ricchi”, per la regia di Fausto Brizzi, nel ruolo della moglie dell’artista famoso.

Per quanto riguarda la vita privata, è stata con un ragazzo australiano dal quale si è separata nel 2001 quando decise di lasciare New York per tornare in Italia e lavorare per MTV. Il 12 luglio 2009 nasce la sua primogenita, Viola; la sua secondogenita, Sole, è nata il 16 aprile 2012, avute entrambe dall’ex compagno, l’architetto Eugenio Campari. Oggi è fidanzata con l’imprenditore francese Loic Fleury.

Maria Rita Gagliardi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!