L’ex fidanzata di Jeffrey Epstein arrestata dall’FBI: è accusata di aver procacciato minorenni per conto del finanziere scomparso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:50

Ghislaine Maxwell, ex fidanzata di Jeffrey Epstein, è stata arrestata dall’FBI. Su di lei pende la gravissima accusa di aver adescato minori proprio per conto di Epstein

Ghislaine Maxwell coinvolta nel giro di abusi sessuali per il quale l’ex fidanzato Jeffrey Epstein è stato arrestato ed è poi morto suicida in cella? La donna, 58enne figlia del magnate britannico Robert Maxwell, pare si occupasse di procacciare le giovani donne che poi giacevano con il defunto finanziere nelle sue case di Manhattan e Palm Beach. L’ex fidanzata di Epstein è stata arrestata dall’FBI e adesso dovrà rispondere di ben sei capi di accusa.

Arrestata l’ex fidanzata di Jeffrey Epstein, accusata di procacciare ragazze minorenni: comparirà presto in tribunale

La Nbc di New York ha dato la notizia dell’arresto di Ghislaine Maxwell, avvenuto stamane (ore 08:30, orario locale) nel New Hampshire per opera degli agenti del Federal Boureau Investigation. La donna, famosa per essere la figlia del magnate britannico Maxwell e l’ex fidanzata di Jeffrey Epstein (entrambi defunti), sarebbe colei che prendeva parte al traffico sessuale messo su dal finanziere morto suicida in cella e che procacciava per lui le ragazze minorenni di cui abusare.

Il Mirror ci rivela che sarebbero sei i capi di accusa a pendere sul capo della donna. Tra questi ci sono i reati di associazione a delinquere per indurre minorenni a viaggiare e impegnarsi in atti sessuali, trasporto di minori per attività sessuali criminali e falsa testimonianza. Di Ghislaine Maxwell, che aveva iniziato una relazione amorosa con Epstein negli anni ’90, non si sapeva nulla da tempo. Adesso la donna dovrà comparire dinanzi a un tribunale federale per difendersi.

Ricordiamo che al caso Epstein sarebbe connesso anche Andrea di York, il figlio della Regina Elisabetta II e del Principe consorte Filippo di Edimburgo. Una donna di nome Virginia Roberts Giuffre ha dichiarato di aver giaciuto su costrizione col Duca di York quando ella era ancora minorenne. Si ritiene probabile, dunque, che la Maxwell possa rivelare anche dei dettagli sul livello di coinvolgimento del fratello del Principe Carlo in tutta questa faccenda. I suoi legali, al momento, non hanno voluto rilasciare commenti sulla situazione della loro assistita.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!