Orribile ritrovamento in una tenuta: 86 sacchi contenenti resti di persone scomparse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

orribile scoperta in messicoUna serie di indizi legati alle persone scomparse nell’ambito dell’interminabile guerra tra Narcos ha portato alla scoperta di 86 sacchi contenenti resti umani

Orribile ritrovamento nella colonia Santa Anita, dove sono stati rinvenuti ben ottantasei sacchi contenenti resti umani. La scoperta dei sacchi, che si trovavano sepolti all’interno di una tenuta nello stato messicano di Jalisco, è avvenuta a seguito di una serie di indizi relativi alla scomparsa delle persone nell’ambito della feroce guerra tra narcos, che gli investigatori hanno minuzionamento raccolto settimana dopo settimana. Diverse inchieste tra loro intrecciate e collegate hanno condotto gli agenti alla tenuta e lo scorso 12 giugno un giudice ne ha autorizzato la completa perquisizione, sulla base degli elementi fino a quel momento raccolti.

164mila desaparecidos in Messico dal 1964

Ogni metro della tenuta è stato perlustrato a fondo e, nel corso degli scavi, i sacchi sono venuti alla luce, disseminati in diversi luoghi. Non sarà facile ore riuscire ad identificare i resti e capire di quali persone scomparse siano, considerato che in tutto il paese si contano ben 147mila persone scomparse, considerando i dati a partire dal 1964. COme sottolineato dal governo di Andrés Manuel López Obrador sulla base di dati più recenti, in Messico vi sono oltre 61mila ‘desaparecidos’.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!