Serie A 4 luglio 2019 su Sky e Dazn: orario e probabili formazioni delle sfide

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:25
Juventus-Torino
Nella 30a giornata di Serie A spicca il derby Juventus-Torino

Torna in campo la Serie A su Sky e Dazn, in questo sabato 4 luglio, dove spicca il derby della Mole tra Juventus e Torino

La 30a giornata di Serie A su Sky e Dazn mette in campo tre sfide tutte da seguire, dove spicca su tutte il derby della Mole tra Juventus e Torino.

In chiave salvezza trasferta che vale doppio quella del Lecce a Reggio Emilia contro il tranquillo Sassuolo, mentre in sera chiude Lazio-Milan: analizziamo orari e probabili formazioni delle tre sfide.

Juventus-Torino, il primo derby post lockdown

Il primo derby post lockdown alla ripresa del campionato di Serie A è quello che si gioca allo ‘Stadium’ tra la capolista Juventus e un Torino in crisi. Una sfida probante quella che mette di fronte gli uomini di Sarri ai granata, visto che la prima della classe dopo aver perso la Coppa Italia a scapito del Napoli ha sempre vinto. La striscia trionfale ottenuta contro Bologna, Lecce e Genoa è la conferma che i bianconeri sono ancora i favoriti per lo scudetto con la Lazio a quattro punti. Bianconeri avanti con il 4-3-3, Buffon tra i pali, Bernardeschi nel tridente insieme a Cristiano Ronaldo e Dybala

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri, allenatore della Juventus

LEGGI ANCHE -> Juventus, litigio tra Sarri e Pjanic durante l’allenamento? Parla l’allenatore

Situazione totalmente diversa in casa granata, dove il Torino sta soffrendo più del dovuto in una stagione da dimenticare. La squadra di Longo, dopo aver pareggiato con il Parma e vinto sull’Udinese, sono reduci dalla pesante sconfitta di Cagliari. La classifica non sorride ai ragazzi di Longo (-6 dalla zona retrocessione) che potrebbero scivolare sempre più già dopo questo turno. Un derby è sempre una partita a parte e i granata proveranno ad ottenere i primi punti in casa dei rivali di sempre. In casa granata ci sono dei dubbi, confermato il 3-5-2, ballottaggio sulla fascia destra tra Ansaldi e De Silvestri: diretta alle 17.15 su Sky Sport.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-TORINO

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. Allenatore: Sarri

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ansaldi, Lukic, Rincon, Meitè, Ola, Aina; Berenguer, Belotti. Allenatore: Longo

Sassuolo-Lecce, la salvezza dei giallorossi passa dall’Emilia

La seconda sfida di questo sabato mette di fronte il tranquillo Sassuolo opposto ad un Lecce in una crisi senza fine. Cosa sta succedendo alla squadra di Liverani? I giallorossi stanno pagando lo stop per Coronavirus ma soprattutto il salto di doppio salto di categoria in due anni dalla Serie C alla massima serie.

LEGGI ANCHE -> Serie A, Fiorentina e Roma incroci paralleli: Spalletti verso i viola, trema Fonseca

I padroni di casa, reduci da 5 punti ottenuti nei primi 270 minuti post lockdown, sono in forma e con il morale alto vista la classifica importante. La vittoria di Firenze ha dato maggior convinzione ai neroverdi che non vogliono fermarsi nel deserto del ‘Mapei Stadium’. De Zerbi conferma il 4-2-3-1 con Berardi, Djuricic e Boga a sostegno di Caputo in attacco. Ospiti reduci da tre sconfitte consecutive con al passivo dieci reti subìte e lo stop interno con la Sampdoria è da matita rossa. I pugliesi vanno a caccia del riscatto, con Liverani che si affida alle giocate di Mancosu e ai gol di Babacar: calcio d’inizio ore 19.30 su Sky Sport.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-LECCE

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, G. Ferrari, Marlon, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. Allenatore: De Zerbi

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Falco, Saponara; Babacar. Allenatore: Liverani

Lazio-Milan, destini incrociati per Inzaghi e Pioli

La prima parte della 30a giornata di Serie A offe una serata importante e forse chiave in ottica scudetto. Allo stadio ‘Olimpico’ si affrontano da una parte la Lazio seconda in classifica e già consapevole del risultato della Juventus, dall’altra il rigenerato Milan dell’ex Pioli.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

LEGGI ANCHE -> Calciomercato, Ibrahimovic verso Monza? Parla il DS: “Questa proprietà può fare tutto”

I biancocelesti, dopo la sconfitta rimediata sul campo della scatenata Atalanta, hanno collezionato sei punti nelle ultime due uscite. Le vittorie su Fiorentina e Torino hanno ridato fiducia al gruppo di Simone Inzaghi in chiave primo posto. Il tecnico stasera però è nei guai, viste le contemporanee squalifica in attacco del capocannoniere Immobile e Caidedo. A sostituirli saranno Luis Alberto e Correa, in un reparto avanzato molto leggero. In casa rossonera il momento è positivo, anche se il 2-2 ottenuto in rimonta, e arrivato dopo la vittoria convincente sulla Roma, ha lasciato perplesso l’ambiente. Pioli si gioca molto e sorride con i ritorni dal primo minuto di Conti e Kjaer in difesa, ma soprattutto l’importante presenza in panchina di Ibrahimovic che entrerà a gara in corso: diretta alle 21.45 su Dazn.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-MILAN

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Cataldi, Milinkovic-Savic, Jony; Luis Alberto, Correa. Allenatore: Inzaghi

MILAN (4-2-3-1) Probabile formazione: Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer;  Bonaventura, Paquetà, Calhanoglu; Rebic. Allenatore: Pioli

Riccardo Aprosio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!