Insalata di polpo: ricetta fresca e veloce per l’estate con le sue varianti con patate o verdura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Insalata polpo

Tra le ricette facili, fresche e veloci da preparare ora che la calura ci assale c’è sicuramente l’insalata di polpo.

Per gli amanti del pesce, parliamo di un piatto ipocalorico, gustoso, e che a pasto ultimato ci fa sentire leggeri e in forma.

Vediamo quindi come preparare al meglio questa pietanza.

La cottura  del polpo

Sicuramente a fare la differenza nella riuscita di questa ricetta è la cottura del polpo. Per questo motivo consigliamo innanzitutto di prendere un pentolone molto alto e di riempirlo d’acqua. Mettere a bagno carote e sedano, e accendere il fuoco. Prima di immergerlo in modo permanente, il polpo va intinto nell’acqua a frazioni di secondo.

Quando infatti l’acqua bolle, con una pinza da cucina bisogna immergere il polpo nell’acqua, giusto il tempo che i tentacoli si raggrinziscano e tirare su.

Ripetere questo passaggio un paio di volte, dopodiché immergere il polpo e tenerlo a cottura una ventina di minuti, a pentola chiusa.

Un polpo in tavola

Condire l’insalata di polpo

Quando il polpo sarà  cotto bisogna scolarlo bene e farlo raffreddare.

A questo punto, poggiarlo su un tagliere e tagliarlo a tocchetti, della dimensione che più si preferisce. Mettere i pezzi del polpo in una ciotola  e condire con olio sale e prezzemolo tritato.

Se piace, una bella spremuta di limone è il tocco perfetto per dare un sapore ancora più fresco alla tua insalata.

Il piatto andrebbe servito freddo, o ancora meglio a temperatura ambiente.

Puoi prepararlo sia come antipasto che come pasto unico, tanto l’apporto calorico, come già anticipato, è davvero esiguo.

LEGGI ANCHE => Come si prepara una insalata di riso? Ecco come si fa la ricetta semplice must dell’estate

Le varianti dell’insalata di polpo

Come ogni ricetta, anche questa dell’insalata di polpo ha le sue varianti. Tra le più in voga ci sono quella con l’aggiunta di patate, e quella con l’aggiunta di verdure.

Per la prima versione, bisogna aggiungere delle patate lesse, tagliate o a fette grosse o a tocchetti in base al proprio gusto. I due ingredienti vanno messi insieme in una ciotola ampia per condire poi con olio, prezzemolo tritato, aglio, pepe e sale. Per chi vuole preparare una insalata più chic, si può guarnire il piatto con delle olive bianche grandi.

In alternativa si può anche condire il polpo con verdure. In una pentola far scottare zucchine tagliate a cubetti piccoli, peperoni e pomodorini. A cottura ultima aggiungere le varie verdura nella ciotola con il polpo già cotto. Condire con olio d’oliva, sale e se piace un filo di aceto di mele, e il gioco è fatto.

LEGGI ANCHE => Ricette estive veloci: le varianti dell’insalata di patate

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!