Squalo filmato mentre attacca vicino alla costa, il mare si tinge di rosso – VIDEO

Il brutale e terrificante attacco di uno squalo bianco è stato ripreso da una donna che si trovava casualmente in spiaggia in quel momento.

Un terrificante video amatoriale postato su ‘Youtube‘ da George Brennan, ci mostra il terrificante momento in cui una focena lotta per la sua vita nei pressi della spiaggia est di Chappy, località balneare nel Massachusetts. Nel breve filmato è possibile vedere il cetaceo che si dimena nei pressi della riva prima di finire definitivamente spiaggiato. Il movimento frenetico della focena viene ulteriormente drammatizzato dal colore dell’acqua che, attorno al suo corpo, diventa di un rosso intenso.

Leggi anche ->Giovane sub di 20 anni perde la vita a largo delle coste australiane: attaccato e ucciso da uno squalo

Mentre la scena viene filmata, si sente la voce di una donna che alle spalle della videomaker (Lilly Patterson) urla: “Ma sta morendo?”. Il video culmina con la scena della focena che disperatamente cerca di riguadagnare le profondità del mare, mentre la ferita aperta da quella che sembra essere il morso di uno squalo continua a perdere sangue in acqua.

Leggi anche ->Impavido nuotatore afferra uno squalo a mani nude e gli spalanca la mascella per una foto: le folli immagini

La focena è stata attaccata da uno squalo?

Nel breve filmato condiviso su Youtube non è possibile vedere se la focena sia stata o meno attaccata da uno squalo. Tuttavia le immagini sono state viste e commentate da uno dei maggiori esperti di squali del Massachusetts, Greg Skomal. Il membro della Marine fisheries, intervistato dal The Martha’s Vineyard Times, ha spiegato di aver osservato il filmato frame dopo frame insieme al suo team e di aver visto la crescente forma di un morso sul corpo della focena.

Quell’ombra, spiega Skomal: “E’ indicativa di una dentatura molto affilata”. Lo stesso esperto spiega: “Non ci aspettiamo che un Macko sia così vicino alla costa. Quindi supponiamo che si tratti di uno squalo bianco”. Parlando poi della focena, Skomal spiega che il morso subito non dovrebbe essere stato letale.