Come si fa la macedonia di frutta, spuntino gustoso e fresco per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

La macedonia

La macedonia di frutta è l’ideale per uno spuntino, una merenda, o anche come dessert (se accompagnato con gelato) durante la stagione estiva. Non esiste una regola ben precisa per preparare il mix, in quanto si possono utilizzare i frutti che più si preferiscono: fragole, melone, pesche, uva, sono solo alcuni dei prodotti gustosi utilizzabili per questo piatto davvero sfizioso.

Un’idea modello per la ricetta della macedonia di frutta

Come anticipato, a seconda dei propri gusti e di quelli degli ospiti, nella macedonia possono essere messi tutti i frutti possibili. Consigliamo di propendere per fragole, albicocche, anguria, melone, uva, pesche, pera, mela e banana. Bisogna lavare tutto e procedere a tagliare a rondelle o a cubetti in una ciotola.

Dopo aver completato il taglio di tutto, aggiungere zucchero e succo di limone, amalgamare il tutto e mettere in frigo. Se ci sono le fragole, aggiungere un po di aceto balsamico. Se poi vuoi servirla come dessert, accompagnare il tutto con una pallina di gelato.

Il taglio della frutta

Consigli per una preparazione doc

Se hai deciso di servire la macedonia ai tuoi ospiti, per una presentazione più scenografica, servila nella calotta del melone o del cocomero.

Al posto del succo di limone, puoi anche usare un succo d’arancia, magari diluito con del liquore, soprattutto limoncello o maraschino, per un gusto più aromatico. E ancora, per dare croccantezza al mix, puoi aggiungere  anche della frutta secca, scegliendo tra mandorle, nocciole, noci o anacardi.

Occhio a non farla annerire

La sola accortezza che bisogna avere nella preparazione della macedonia, è di non far annerire i frutti. Per ovviare alla cosa, man mano che si tagliano i vari prodotti, è possibile spremere il limone o l’arancia, dato che il succo aiuta a mantenere la polpa fresca e bianca.

Se poi non sei intenzionato a condire la tua macedonia con alcun tipo di succo, per evitare che la polpa dei frutti annerisca, ti consigliamo di coprirla con uno strofinaccio di cotone pulito o con della pellicola trasparente.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!