Harry critica il Commonwealth, il giornalista non ci sta: “Più rispetto per la Regina!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

harry regina commonwealthIl principe Harry ha criticato la Regina parlando dei “torti” inflitti dal Commonwealth.

E’ quanto afferma il giornalista e conduttore televisivo Robert Jobson, esperto delle vicende della Famiglia Reale.

Il giornalista sostiene che sia “facile criticare la posizione della Royal Family quando si vive in un enorme palazzo a Los Angeles”. Jobson ha poi tenuto a rimarcare “il buon lavoro che il Commonwealth ha svolto nel corso degli anni”, sottolineando che Meghan Markle “non capisce” l’organizzazione intergovernativa.

Meghan e Harry si sono rivolti ai giovani leader del Queen’s Commonwealth Trust per parlare del movimento Black Lives Matter. La coppia ha sottolineato come sia importante “riconoscere il passato” anche se è “scomodo”.

“Tante persone hanno fatto un lavoro incredibile nel riconoscere il passato e nel cercare di correggere quei torti – ha detto Harry – ma penso che tutti riconosciamo che c’è ancora molto da fare”.

“Il Commonwealth ha portato miglioramenti, Harry dovrebbe tacere”

Frasi che non sono affatto piaciute a Robert Jobson, che ha attaccato frontalmente Harry in un programma radiofonico: “Penso che criticare il lavoro della regina sia irriverente. Da quando la Regina ha ereditato il ruolo di capo del Commonwealth le cose sono cambiate e molti Paesi si sono uniti all’organizzazione intergovernativa – ha detto Jobson – C’è stato un enorme miglioramento e un evidente sviluppo, che si è tradotto in denaro immesso in settori cruciali, come ad esempio l’istruzione”.

“È molto facile criticare qualcosa standosene in una dimora da milionario – l’affondo di Jobson riportato anche dal Mirror – Dovrebbero riflettere molto attentamente prima di criticare”.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!