Mia Martini – fammi sentire bella: ricordandola con le sue canzoni più famose

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

Questa sera su Rai Tre andrà in onda il docufilm ‘Mia martini – Fammi sentiere bella’: ricordiamola con le sue 5 canzoni più iconiche.

Dopo aver apprezzato il film tv ispirato alla sua vita e prodotto dalla Rai, questa sera i fan di Mia Martini potranno osservare un ritratto inedito della bravissima cantante calabrese nel docufilm ‘Mia Martini – Fammi Sentire Bella‘. In questo prodotto dedicato ad una delle cantanti più amate d’Italia, potremo osservare interviste inedite, spezzoni di concerti live e persino un brano inedito: ‘Fammi Sentire Bella’.

Leggi anche ->Chi è Claudia Mori: biografia e curiosità sulla moglie di Adriano Celentano

Le cinque canzoni più iconiche di Mia Martini

Dotata di un talento e di una voce fuori dal comune, Mimì Bertè non riusciva a sfondare per via di una preferenza musicale che non la faceva spiccare nel panorama musicale degli anni ’60. Della sua voce si innamorò Alberigo Crocetta, produttore di Mal e Patty Pravo, il quale indovinò immediatamente cosa doveva cambiare nell’aspetto e nella musica dell’artista. In primo luogo il nome, ne serviva uno d’arte e venne scelto “Mia Martini”, da Mia Farrow, una delle attrici più in voga del momento. La strada verso il successo sarebbe presto divenuta chiara a tutti.

Padre Davvero

Si tratta del primo brano inciso sotto il nome ‘Mia Martini’. E’ una canzone di rottura che evidenzia i conflitto generazionale tra figli e genitori e che venne giudicata dalla critica come dissacrante. I giovani, però, si ritrovavano in quel conflitto e la canzone è stata un vero e proprio successo.

Credo

Si tratta del brano presentato per ottenere la partecipazione al Festival di Sanremo del ’72. I giudici lo scartano, ma si tratta di una perla che rivela un pezzo della sua anima e che i suoi fan adorano.

Piccolo uomo

Questa canzone scritta da Bruno Lauzi in collaborazione con Michelangelo La Bionda è quello che permette a Mia Martini di ottenere la definitiva consacrazione a star della musica nostrana.

Minuetto

A solo un anno di distanza dalla consacrazione, Franco Califano realizza il testo di Minuetto, canzone il cui testo prende a piene mani dall’anima e dalle vicissitudini dell’artista e che musicalmente prende ispirazione da vari generi, compresa la musica classica: un successo senza tempo.

Almeno tu nell’Universo

Passiamo a quello che è sicuramente il brano più conosciuto e amato del suo repertorio. Nel 1989 Mia Martini decide di partecipare a Sanremo. Gli anni’ 80 sono stati un periodo buio, in cui delle voci malevole e la cattiveria del mondo discografico le hanno tolto quel successo che meritava. Per l’occasione viene tirato fuori da Sanjust un brano scritto nel 1972 da Mia Martini, Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio, ma rimasto inedito, il resto è storia.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!