Padre della sposa ha il Coronavirus: 91 invitati in Quarantena dopo le nozze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:02

Nozze finite male per una coppia in Veneto: il papà della sposa è risultato positivo al Covid-19 e per questo tutti gli invitati sono finiti in Quarantena

Il giorno più felice della vita di una coppia si è trasformato in un incubo non solo per due novelli sposi ma per tutti gli invitati, amici e parenti, alle loro nozze. Tutto a causa del Coronavirus: infatti il papà della sposa è risultato positivo al Covid-19 e per tale ragione ben 91 invitati sono finiti in quarantena. La vicenda arriva dal Veneto, che tra marzo e aprile ha dovuto fare i conti con la pandemia in tutta la sua pericolosità: secondo quanto riportato da Il Gazzettino, è accaduto il 27 giugtno al termine del banchetto nuziale. Il padre della sposa, di origini congolesi, avrebbe iniziato a manifestare i sintomi riconducibili all’infezione da Coronavirus e per tale ragione nelle ore successive è stato sottoposto al tampone che ha dato esito positivo. Pertanto è stato immediatamente ricoverato e sono state avviate le indagini per risalire a tutti i contatti avuti dall’uomo nel corso delle giornate precedenti. Un grosso problema dal momento che gli invitati, originari del Congo o italiani, provenivano da diverse zone d’Italia, dal Veneto al Friuli Venezia Giulia, dal Piemonte alla Lombardia e al Lazio ma persino dalla Francia.

Positivo al Covid anche un secondo invitato alle nozze

Inoltre anche una seconda persona presente al matrimonio, un amico della sposa, è risultato positivo al Covid-19. Gli altri invitati sono invece stati messi in quarantena obbligatoria per 14 giorni. Un episodio che ben fa comprendere i potenziali rischi di un’epidemia che si è solo smorzata ma che può portare alla formazione di focolai che, se non fermati in tempo, potrebbero dilagare come già accaduto nei mesi scorsi.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!