“Sei uno dei vincitori del concorso Euronics”: come evitare la truffa via SMS

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
Euronics
L’azienda Euronics nel mirino

L’Euronics nel caos nelle ultime ore per un SMS truffa che gira a catena: ecco come difendersi.

La nota azienda Euronics è finita nel mirino, a causa di una truffa che sta girando a catena via SMS.

Il messaggio di testo arriva sul telefonini e annuncia una vincitrice: ecco come difendersi dalla pericolosa bufala.

L’SMS bufala di Euronics

Sta girando in maniera pericolosa un SMS a catena che arriva direttamente sui cellulari. Per tutto questo è finita nel caos la nota azienda di elettrodomestici e accessori elettronici Euronics, che è nel mirino per una situazione al quanto inusuale.

LEGGI ANCHE -> Sposa un uomo 30 più giovane di lei, viene truffata e rimane bloccata in Sri Lanka: adesso Diane vuole giustizia

“Sei uno dei vincitori del concorso Euronics”. E’ questo l’SMS pericolo che sta continuando a girare sui vari cellulari. Un messaggio chiaro e aproffondito che invita le persona a cliccarci sopra, ma attenzione perchè tutto questo è una vera e propria bufala. Ma come possiamo difenderci?

Come evitare la truffa

Sono tre i consigli che vogliamo darvi per evitare che succeda qualcosa di spiacevole, visto che l’SMS di Euronics è una truffa. Una volta arrivato il messaggio di testo con la scritta “Sei uno dei vincitori del concorso Euronics” non cliccate assolutamente sul link proposto. Il secondo consiglio è quello di non fornire assolutamente nessun dato personale o relativo del vostro conto bancario o carta di credito.

LEGGI ANCHE -> Finto kit anti-coronavirus in vendita davanti a un ospedale truffatori colti sul fatto

Questo SMS è un virus quindi, appena vedete questo SMS incriminato fate molta attenzione. Per evitare caos sul vostro cellulare dovrete effettuare la scansione del dispositivo con l’installazione di un dispositivo aggiornato. Una situazione allarmante di cui bisogna stare molto attenti, senza prendere sottogamba la cosa.

Riccardo Aprosio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!