Paura in Europa per la proliferazione della mosca nera: in espansione a causa del Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:58

diffusione in europa del parassitaLa pandemia di Coronavirus ha permesso al parassita di diffondersi rapidamente. In Spagna le autorità sanitarie hanno consigliato alla popolazione di proteggersi con abiti lunghi

Il suo nome scientifico è Simuliidae, ha dimensioni minime ed è sovente paragonato ad una vespa poichè in grado di pungere. È la “mosca nera”, insetto per il quale diversi paesi nutrono una certa preoccupazione legata ad una sua massiccia diffusione e proliferazione. Comparso a Madrid, in Spagna, si teme infatti che possa propagarsi in breve tempo anche in altri stati creando non pochi problemi. Pur non superando i 6 mm infatti la mosca nera, che vive nei canali, si sta moltiplicando con grandissima rapidità anche grazie alle conseguenze dei lockdown imposti in quasi tutti i paesi europei a causa della pandemia di Sars-Cov-2. La mancata pulizia delle acque dei canali ha infatti consentito a questi insetti di proliferare indisturbati, agevolati anche dalle elevate temperature che hanno permesso alle uova di schiudersi in anticipo. Parallelamente la riduzione di pipistrelli, rondini e rondoni, principali predatori della mosca nera, hanno offerto a questo insetto terreno fertile per diffondersi a macchia d’olio.

rischio reazione allergica per puntura dell'insettoCosa provoca la puntura della mosca nera

Dato che la puntura di questo parassita provoca gonfiore e fastidio, in alcune aree della Spagna come San Fernando de Henares, Coslada o Valdedebas sta crescendo il numero di persone che si recano in ospedale perchè venga loro alleviato il fastidio. Tanto da spingere le autorità a consigliare di non camminare vicino ai corsi d’acqua come torrenti, fiumi o cascati. Oppure di farlo utilizzando repellenti caratterizzati da alta concentrazione di DEET, molto efficaci contro la mosca nera. La portavoce della Società Spagnola di Medicina di Emergenza Rosa Pérez ha inoltre consigliato di indossare maniche e pantaloni lunghi oltre alle calze per proteggere le caviglie. Questo insetto infatti ha un morso molto più fastidioso di quello delle zanzare e provoca un punto rosso al centro, ma potrebbe anche portare a gravi reazioni allergiche.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!