Muore a 21 anni Leila Fanta Kone, ex promessa dell’atletica leggera italiana e modella: è stata avvelenata?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:03

Leila Fanta Kone

Dramma in Costa d’Avorio per una italiana di origini ivoriane: Leila Fanta Kone, 21 anni ed ex promessa dell’atletica leggera, è morta nel paese africano a causa di una grave intossicazione alimentare (anche se le notizie che giungono sono tutt’altro che chiare, in alcune fonti si parla di “febbre gialla”).

Ricoverata alle prime ore di sabato mattina presso una clinica di Abidjan, Leila non ce l’ha fatta e sulla sua morte c’è anche chi parla di un possibile avvelenamento.

Secondo un parente della famiglia, citato da ‘Instavideo’ (blog afro-urban con oltre 280k follower su Instagram): “Ieri ha mangiato attieké (un piatto particolare fatto con semola di manioca, ndr) con le sue amiche. Successivamente, ha iniziato a contorcersi per il dolore. Trasferita in una clinica, il suo fegato è risultato marcio. Per noi, è certamente dovuto ad un avvelenamento”.

Leila Fanta Kone con la famiglia

Chi era Leila Fanta Kone, ex promessa dell’atletica leggera e modella

Nata a Moncalieri il 6 giugno 1999, Leila Fanta Kone è stata una promessa del salto in lungo, vincendo il titolo nazionale allieve indoor nel 2015 e 2016 con la maglia della Sisport e aveva vestito la maglia azzurra in alcune manifestazioni internazionali giovanili.

Figlia unica, Leila è figlia di un altro sportivo: il padre Mamadou aveva giocato nella squadra di Villanova d’Asti (paesino dove anche Leila aveva iniziato a praticare atletica leggera a 9 anni, nella Polisportiva Mezzaluna).

Nel 2018 però aveva deciso di seguire la carriera di modella.

Una carriera che le stava dando tante soddisfazioni: è stata infatti eletta miss Costa d’Avorio in Italia ed è stata seconda classificata nel 2019 a Miss Costa d’Avorio.

Proprio in Corea d’Avorio si era trasferita creando la boutique on line “LK collection” ma sarebbe dovuta rientrare in Italia fra pochi giorni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!