Accusato di stupro e abuso su oltre 300 bambini. Muore in carcere: si pensa al suicidio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:07

pensionato abuso sessualeUn pensionato francese accusato di stupro e abuso sessuale su oltre 300 bambini è morto pochi giorni dopo aver tentato di uccidersi.

Francois Abello Camille, 65 anni, rischiava l’ergastolo, la castrazione chimica o addirittura la pena di morte in caso fosse stato ritenuto colpevole dei crimini contro bambini di appena 10 anni.

Il pensionato era con due ragazze minorenni in una stanza d’albergo a Giacarta quando è stato arrestato dalla polizia: lo riporta il “Mirror”. Il pensionato era stato denunciato per aver fatto proposte sessuali a delle minorenni dopo aver pagato per fotografarle.

Il 65enne è morto in un ospedale della capitale indonesiana domenica sera, tre giorni dopo aver tentato il suicidio in cella.

Il pensionato era accusato di abusi sessuali su 305 minori

Abello, originario di Parigi, è stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di 305 minori, ed è stato anche accusato di aver picchiato bambini che hanno resistito ai suoi tentativi di abuso.

Il pensionato è stato trovato esanime giovedì scorso nella sua cella in un centro di detenzione a Giacarta, come affermato dal portavoce della polizia Yusri Yunus.

“Giovedì aveva tentato il suicidio. Dopo che le guardie carcerarie lo hanno scoperto, abbiamo cercato di aiutarlo – ha detto Yunus – Ma è morto ieri sera”.

Nell’attesa di un’autopsia che chiarisca le cause del decesso, l’ambasciata francese a Giacarta ha rifiutato di commentare l’accaduto.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!