Autostrade all’Anas? Rissa al TG2 tra Calenda e Fassina che lo accusa: “Adesso fai il rivoluzionario”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53

Carlo Calenda e Stefano Fassina

Esilarante botta e risposta ieri sera al TG2 tra Carlo Calenda e Stefano Fassina sull’argomento autostrade.

Serata diversa dal normale quella negli studi del TG2, dove è scattata una rissa tra due noti politici, Carlo Calenda e Stefano Fassina.

Il tutto è iniziato per il discorso legato alla cessione dell’autostrada all’Anas: ma cosa si sono urlati i due in diretta?

Calenda e Fassina sul ring: è rissa al TG2

Scontro totale al TG2 tra Carlo Calenda e Stefano Fassina, sulla questione della cessione all’Anas delle autostrade, argomento che in questi giorni sta tenendo botta nel mondo politico. Ad iniziare il lungo botta e risposta è stato Calenda: “Volete cedere le autostrade all’Anas? Ma per favore…“. Immediata la risposta di Fassina, deputato di sinistra: “Adesso fai le lezioni sugli investimenti pubblici dopo che sei stato tre anni al Governo…

LEGGI ANCHE -> Calenda a In Onda: Sono per un governo larghissimo anche con Berlusconi e Zaia. E attacca Emiliano

Scatta la rissa tra Calenda e Fassina, con i due politici che continuano a stuzzicarsi e con il leader di Azione che non ci sta: “Quando c’ero io al Governo, chiedi un po’ com’era l’impresa 4.0“. La contro risposta di Fassina è immediata: “Adesso fai il rivoluzionario“. Una situazione imbarazzante soprattutto per il conduttore in studio, fortunatamente interrotto da Stefano De Martino che ha presentato i comici della serata di ‘Made in Sud’.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!