Serie A 32a giornata, risultati e classifica: Juventus-Atalanta 2-2 spettacolo, rinasce l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:01

Juventus Atalanta Serie A

Analizziamo la 32a giornata di Serie A con risultati e classifica, dopo un turno di campionato dalle mille emozioni.

Il campionato di Serie A ha visto l’epilogo della 32a giornata con risultati molto importanti e che danno un chiaro segno alla lotta Scudetto.

Decisivo è sotto il 2-2 tra Juventus e Atalanta che con il doppio rigore di Cristiano Ronaldo che potrebbe aver regalato il nono tricolore consecutivo ai bianconeri.

Juventus-Atalanta, pari spettacolo. L’Inter si rialza contro il Torino

In chiave Scudetto la Juventus si prende un punto importante e che potrebbe valere doppio per un altro titolo. I bianconeri faticano contro l’ottima Atalanta, vanno sotto ma vengono sempre ripresi da Cristiano Ronaldo, freddo con un doppio rigore: è 2-2. Crolla ancora la Lazio, arrivata alla terza sconfitta consecutiva, che questa volta cede in casa contro il Sassuolo per 1-2 nel finale.

LEGGI ANCHE -> Juventus, litigio tra Sarri e Pjanic durante l’;allenamento? Parla l’allenatore

L’Inter ritorna a vincere dopo essere andata sotto contro il Torino, causa errore di Handanovic con la rete sotto porta di Belotti. I neroazzurri si rialzano e nel secondo tempo chiudono la pratica granata con Young, Godin e Lautaro Marinez: 3-1 e la squadra di Conte aggancia il secondo posto a -8 dalla Juventus.

Napoli bloccato dal Milan, la Roma vince e ritrova Zaniolo

Spettacolare 2-2 anche in Napoli-Milan, dove gli azzurri per due volte in vantaggio non riescono a superare i rossoneri. Gli ospiti confermano il loro ottimo momento di forma ma si staccano dal quinto posto che vale la qualificazione diretta ai gironi della prossima Europa League.

LEGGI ANCHE -> Chi è Pedro, caratteristiche tecniche e curiosità del neo acquisto della Roma

La Roma torna a far capire a tutti come si fa a portare a casa le partite e, con un secondo tempo da grande squadre, ipoteca il quinto posto grazie al rotondo 0-3 sul campo del Brescia. Fazio, Kalinic e il ritorno al gol della stella Zaniolo rilanciano i giallorossi di Fonseca dopo un periodo non facile. In chiave Europa League continua a volare il Sassuolo a quattro punti dal Milan e vittorioso sulla Lazio, mentre il Verona dice addio ai sogni europei bloccato sull’1-1 dalla Fiorentina.

Lotta per la salvezza: scatto della Sampdoria

La lotta per la salvezza è sempre più entusiasmante, visto che il Lecce quart’ultimo continua a macinare punti. I pugliesi rischiano ma chiudono sullo 0-0 a Cagliari, mentre è decisivo lo scatto della Sampdoria: il 3-1 sul campo dell’Udinese può valere la permanenza in Serie A per la squadra di Ranieri.

LEGGI ANCHE -> Serie A, Fiorentina e Roma incroci paralleli: Spalletti verso i viola, trema Fonseca

Il Genoa, con il 2-0 interno alla Spal, condanna in maniera definitiva alla retrocessione i ferraresi e tiene dietro di un punto il Lecce. A rischiare ora è il Torino, superato dall’Inter che vede la zona retrocessione avvicinarsi. Nel derby emiliano tra Parma e bologna è 2-2, con i rossoblu ospiti che buttano via la vittoria nel finale facendosi recuperare il doppio vantaggio. Questa sera si torna subito in campo: apre la 33a giornata il derby tra Atalanta e Brescia.

SERIE A RISULTATI 32a GIORNATA: 

Lazio-Sassuolo 1-2; Brescia-Roma 0-3; Juventus-Atalanta 2-2; Genoa-Spal 2-0; Cagliari-Lecce 0-0; Fiorentina-Verona 1-1; Parma-Bologna 2-2; Udinese-Sampdoria 1-3; Napoli-Milan 2-2; Inter-Torino 3-1

CLASSIFICA SERIE A:

76 Juventus; 68 Inter e Lazio; 67 Atalanta; 54 Roma; 52 Napoli; 50 Milan; 46 Sassuolo; 44 Verona; 32 Bologna; 41 Cagliari; 40 Parma; 36 Fiorentina; 35 Sampdoria e Udinese; 34 Torino; 30 Genoa; 29 Lecce; 21 Brescia; 19 Spal

Riccardo Aprosio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!