Dramma sul Monte Bianco, morti due genovesi di 56 e 57 anni: “Sono precipitati da circa 200 metri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04

Il Monte Bianco

Tragedia sul Monte Bianco.

Due alpinisti italiani sono morti dopo essere precipitati sul versante francese della Cresta Kuffner, nel massiccio del Monte Bianco.

Si tratta di due genovesi di 56 e 57 anni: i due erano partiti dal rifugio Torino dalla parte italiana del Monte Bianco ed erano alpinisti esperti ma questa volta qualcosa è andato storto.

Si ipotizza che a causare l’incidente possa essere stata la nebbia.

I loro corpi sono stati recuperati dal Peloton de Haute montagne della gendarmeria di Chamonix.

Ed un portavoce della gendarmeria ha dichiarato, secondo quanto riportato da SkyTg24: “Sono stati trovati sul versante nord del Mont-Maudit, a 4.100 metri di quota. Probabilmente sono precipitati circa 200 metri più in alto, durante la fase di discesa“.

L’allarme era scattato già ieri sera, dopo che i due non erano rientrati – pur avendo avvisato che erano in fase di rientro: “Verso le 17 avevano avvisato che entro tre ore sarebbero rientrati, poi non hanno più dato notizie”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!