Pasta alla Norma: storia e ricetta del piatto tipico siciliano a base di melenzane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:44

Pasta melanzane

La pasta alla norma è un piatto tipico siciliano, emblema della mediterraneità.

Il segreto di questa pietanza squisita sta nella semplicità di tutti gli ingredienti usati e nel sapore unico che ricreano una volta combinati. Non solo buona, ma anche con una curiosa storia che dovresti sapere prima di dedicarti alla semplicissima preparazione di una simile leccornia.

Ma partiamo con la ricetta:

La ricetta della pasta alla Norma

Per la ricetta, classica e tradizionale, occorrono i seguenti ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 340 g di pasta corta, tipo rigatoni
  • 2 melanzane
  • 300 g di pomodori pelati
  • 150 g di ricotta salata
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b. di basilico
  • q.b. di sale fino
  • q.b. di sale grosso
  • q.b. di olio extravergine di oliva

Tagliare le melanzane a striscette poi friggerle in olio abbondante (meglio se extravergine di oliva). Ricorda di non metterle tutte insieme ma di friggerle un po’ per volta, per non far abbassare troppo la temperatura dell’olio. Una volta dorate mettile su della carta assorbente per far colare l’olio in eccesso.

Dopo aver finito di cuocere le melanzane, buttare l’olio rimasto, e nella stessa padella far soffriggere olio e aglio (quest’ultimo poi toglilo). A questo punto aggiungere i pelati, salare, e far cuocere per almeno una decina di minuti.

Mentre il sugo cuoce, mettete l’acqua a bollire e una volta raggiunto il punto di ebollizione, buttate la pasta. Ricorda di scolarla al dente dal momento che va saltata in padella.

Una volta pronta, quindi, versate la pasta nella padella ed iniziate ad amalgamare, poi aggiungete anche le melanzane.

In ultimo grattugia la ricotta salata in abbondanza, sminuzza qualche foglia di basilico con le mani e fai mantecare un minuto.

Servite la pasta alla norma, grattugiando ancora un po’ di ricotta direttamente nei piatti.

Pasta alla norma

Storia e curiosità su questo piatto: perché si chiama alla Norma?

La pasta alla norma trova origine nella città di Catania, ma data la sua bontà è bastato poco per diventare un piatto rinomato in tutta la Sicilia e in tutta Italia. Questa pietanza, oltre ad essere fresca e saporita, dà anche un tocco di tradizione e di leggerezza a quei pranzi estivi, che piacciono soprattutto al sud.

Se ti stai chiedendo perché  si chiama “Alla Norma” sappi che la storia è davvero curiosa.

Fu infatti il commediografo catanese Nino Martoglio che, rimasto inebriato dal profumo e dal gusto inconfondibile del piatto, esclamò a fine pasto: “Chista è ‘na vera Norma!”.

Paragonò insomma il sapore unico di questa pietanza alla meraviglia dell’opera lirica “Norma”, del compositore Vincenzo Bellini, conterraneo del commediografo e della pasta.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!