Bimbo beve detersivo concentrato e rischia il soffocamento: intervento salvavita ma condizioni gravissime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:41

ingerisce detersivo concentratoUn bambino di 2 anni è stato ricoverato d’urgenza a causa dell’ostruzione delle vie respiratorie: poco prima aveva ingerito del detersivo liquido concentrato

Sono ore di ansia e preoccupazione per le condizioni di un bimbo di soli 2 anni che ha ingerito del detersivo concentrato mentre si trovava nella sua casa. Il bambino è stato soccorso e trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale locale di Foligno. Dopo aver bevuto il detersivo infatti il piccolo ha accusato gravissimi problemi respiratori rischiando di soffocare nella sua abitazione. Grazie ad un intervento salvavita è stato scongiurato il peggio ma il bimbo non può ancora essere considerato fuori pericolo. Ad intervenire l’equipe di Rianimazione coordinata dal dottor Matteo Vissani. dopo l’operazione urgente è stato incubato e le sue condizioni vitali sono state stabilizzate prima di disporne il trasferimento urgente con l’elisoccorso all’ospedale Bambino Gesù di Roma. ingerisce detersivo e rischia la vita

Pessime condizioni meteo: trasferito al Bambin Gesù anziché al Meyer

Qui una seconda equipe sta lavorando incessantemente per salvarlo pur consapevoli della gravità delle sue condizioni. Secondo quanto si è appreso il trasferimento aveva come destinazione il Meyer di Firenze: è stato portato a Roma a causa delle pessime condizioni meteorologiche che hanno obbligato ad un cambio di destinazione. Nel frattempo si cerca di ricostruire l’accaduto: probabilmente attratto dal profumo del detersivo il bambino avrebbe provato a berlo ma le vie respiratorie sono state immediatamente ostruite e in pochi minuti il piccolo ha quasi smesso di respirare.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!