Beve a stomaco vuoto e muore a 27 anni: la tragica vicenda di Alice, colpita da chetoacidosi alcolica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

Alice morta di  chetoacidosi alcolica

Tragedia dalla Gran Bretagna e più precisamente da Brighton.

A riportarla, il Daily Star.

Una ragazza di 27 anni, Alice Burton Bradford, dipinta come una fanatica del fitness – tra lunghi giri in bicicletta e corse – è morta durante il lockdown dopo aver bevuto degli alcolici a stomaco vuoto.

Pur non avendo problemi con l’alcol noti, la donna è morta a causa della chetoacidosi alcolica, disfunzione metabolica che di norma è essere causata dall’assunzione eccessiva di alcol per un lungo periodo di tempo, associata ad una malnutrizione e può portare anche alla morte.

Aaron, un amico da lungo tempo della ragazza, si è dichiarato profondamente shockato dalla morte di Alice: “È stato assolutamente uno shock orribile. Nessuno se lo poteva aspettare. Solo tre settimane prima che morisse (la donna è morta un mese fa ma la vicenda è emersa adesso, ndr) è venuta in bicicletta per salutarmi a distanza. È così strano perché se avessimo saputo che sarebbe stata l’ultima volta che l’avremmo vista ci saremmo quantomeno abbracciati, ma non potevamo al momento dato che eravamo bloccati”.

Aaron ha quindi aggiunto: “Non avevo mai sentito parlare della chetoacidosi alcolica fino alla sua morte. Non siamo sicuri di quanto abbia bevuto quel fine settimana, ma non aveva problemi con l’alcol. Non aveva mangiato abbastanza e questo le ha innescato questa reazione. È accaduto tutto all’improvviso – non ha nemmeno avuto il tempo di andare in ospedale, era appena uscita nel suo giardino ed è morta lì. È così tragico anche perché era così giovane”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!