Coronavirus, in Sicilia la situazione rischia di complicarsi: in questa settimana ricoveri raddoppiati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:20

In Sicilia, una delle regioni italiane che ha meno conosciuto il dilagare dei contagi, il numero dei contagi e dei ricoveri è raddoppiato rispetto alla scorsa settimana

La Sicilia è stata tra le regioni italiane meno colpite dal Coronavirus, nonostante le massicce fughe verso il Sud di persone provenienti dalle zone rosse avesse inizialmente preoccupato e non poco i residenti. La situazione è ancora sotto controllo, ma bisogna dire che da qualche giorno si è registrato un aumento dei casi che- se non adeguatamente contenuto- potrebbe presto peggiorare. La settimana che si conclude oggi ha visto la triplicazione del numero delle persone positive e il raddoppio dei ricoveri rispetto alle cifre segnalate per la settimana che andava dal 4 all’11 luglio. In definitiva, quindi, si tratterebbe- come ci spiega il Giornale di Sicilia– della settimana peggiore per l’isola dal mese di maggio fino a questo momento.

In Sicilia salgono contagi e ricoveri: i numeri

Cinque persone sono state trovate positive al Coronavirus, in Sicilia, da sabato 4 luglio a sabato 11 luglio. Diciassette persone (42, contando anche i migranti) sono state trovate positive da sabato 11 luglio a sabato 18 luglio, cioè fino a ieri. Le positività accertate, in una sola settimana, sono cresciute del triplo e oltre. I ricoveri sono più che raddoppiati, passando da 6 a 14, ma per fortuna nessuno dei ricoverati si trova in terapia intensiva. Adesso sull’isola ci sono 162 persone positive, per un totale di 3.140 casi accertati dall’inizio dell’epidemia poi divenuta pandemia.

Cifre, quelle riportare dal GdS, che non parlano di un’emergenza ma che sicuramente fanno riflettere sulla necessità di non abbassare la guardia. Le province più colpite sono sempre Catania, Palermo e Messina. L’indice di contagiosità (Rt) è praticamente raddoppiato ed è passato da 0,24 a 0,43, e questo sempre in una sola settimana. Certo, per fortuna lontano dalla cifra oltre il valore 1 fatto registrare in altre sei regioni italiane (Lombardia, Lazio, Veneto, Toscana, Emilia-Romagna, Piemonte).

In Sicilia salgono contagi e ricoveri, tre casi all’Ortopedico di Ganzirri (Messina)

Gli ultimi casi registrati sull’isola riguardano tre pazienti che sono stati trovati positivi all’Ortopedico di Ganzirri (Messina). Si tratta di un messinese e di altre due persone che provengono da altre zone della Sicilia; tutti e tre sono stati trasferiti al Centro Covid del Policlinico. Come ha riportato l’Agenzia Ansa, tutti i pazienti ospitati dall’Ortopedico e gli operatori sanitari sono stati sottoposti a tampone: non si conoscono ancora i risultati.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!