Drammatico inseguimento a Verona: motorino si schianta contro un’auto, morto 20enne

polizia insegue motorino ad alta velocitàUn inseguimento è finito nel sangue. Vittima un giovane motociclista in sella ad un motorino non suo che viaggiava a forte velocità

È finito molto male un inseguimento avvenuto nel cuore della città di Verona e costato la vita ad un 20enne che, in sella ad un motorino, è andato a schiantarsi perdendo la vita. Alle sue spalle c’era la polizia che tentava di raggiungerlo per arrestarlo: l’episodio si è verificato sabato notte a poca distanza dalla stazione di Porta Nuova. La vittima è Gicomo Goffredo: secondo la ricostruzione fornita dalle forze dell’ordine sulla base della testimonianza di un automobilista il giovane avrebbe colpito, dopo aver improvvisamento sbandato, una vettura in transito a bordo della quale c’era una donna. Un colpo troppo forte per riuscire a rimanere in sella al motorino: Giacomo è caduto a terra e nell’impatto ha perso la vita sul colpo. Poco dopo sono infatti intervenuti i soccorsi medici ma i sanitari non hanno potuto fare altro che accertarne il decesso.inseguimento finito male

La ricostruzione dei fatti prima dell’incidente

Pare che pochi istanti prima il ragazzo avesse attraversato a grande velocità un incrocio passando con il semaforo rosso e potrebbe essere questa la ragione del successivo impatto con l’auto. La polizia in servizio di pattugliamento lo aveva notato, non molti minuti prima, transitare a velocità troppo elevata e per questo, dopo aver fatto inversione di marcia per seguirlo. L'”Arena” di Verona ha fornito ulteriori dettagli in merito: i militari hanno identificato il motorino, intercettato in corso Cavour, e riconducibile ad un’altra persona. È a quel punto che è iniziato l’inseguimento, proseguito fino all’incrocio tra la circonvallazione Oriani e piazza Simoni. Ascoltati dai loro superiori gli agenti hanno confermato di aver sempre mantenuto la distanza di sicurezza; resta da accertare se il giovane si fosse reso conto di essere inseguito; in ogni caso ha deciso di proseguire ad alta velocità.