Gioca a fare il fantasma, bimba di 9 anni si soffoca con la tenda. La disperazione della famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:28

khanitta bimba tenda fantasmaUna bambina di nove anni è morta soffocata dopo essersi avvolta con una tenda per sembrare un fantasma.

Khanitta Pakkhayakul e le sue tre sorelle sono rimaste a casa mentre i loro genitori si sono recati in visita ad un parente a Chachoengsao, nella Thailandia orientale. La tragedia si è consumata lo scorso 11 luglio.

La piccola voleva imitare un fantasma, e per farlo ha avvolto la sua testa nella tenda di casa. Tuttavia, qualcosa è andato storto e la bambina non è riuscita più a liberarsi, finendo strozzata. La sorella maggiore ha fatto di tutto per salvarla, senza riuscirci.

Una volta rientrati, i suoi genitori hanno tentato di rianimarla prima di trasportarla in ospedale, dove è stata dichiarata morta.

La nonna: “Le ho sempre detto di non farlo perchè era pericoloso”

La nonna, Nai, 55 anni, ha detto ai media locali che Khanitta amava imitare i fantasmi, come riportato anche dal Daily Star Online.

“L’ho vista giocare tante volte – ha detto la nonna – e l’ho sempre avvertita di non farlo perché è pericoloso”.

La mamma delle bambine, Supanee, 30 anni, si è detta devastata per la perdita. “Era così giovane, aveva tutta la vita davanti a sè. Non riesco ancora a crederci”.

Un esame post mortem ha stabilito che la piccola Khanitta è morta per asfissia.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!