Neonata abbandonata vicino ad un nido di formiche: riempita di morsi la piccola muore in ospedale

Una neonata abbandonata dai genitori vicino ad un nido è morta in ospedale dopo che centinaia di formiche l’hanno morsa in più parti del corpo.

Nelle scorse ore si è verificata un’immane tragedia che ha portato alla morte di una bimba appena nata. L’episodio si è verificato nella regione di Guanajuato, nei pressi della città di Leon, in Messico. La piccola è stata abbandonata dai genitori in prossimità di un nido di formiche. Gli insetti, usciti dal loro nido, hanno cominciato a circondare la piccola e a morderla in più parti del corpo.

Leggi anche ->Bimba morta per incidente sullo slittino in Alto Adige: dopo 40 giorni è deceduta anche sua madre

Non è chiaro per il momento quante ore dopo l’abbandono la neonata sia stata trovata dai agenti della pubblica sicurezza della zona, ma si apprende che già in quel momento le sue condizioni erano gravi. Con indosso un vestitino verde e avvolta da una coperta gialla, la piccola era ricoperta di formiche e sul viso e sulle mani presentava i segni dei loro morsi. Gli agenti hanno quindi provveduto a portarla immediatamente in ospedale. Purtroppo il loro intervento e quello successivo dei medici non è stato sufficiente a salvarle la vita.

Leggi anche ->Violenze su una neonata per farla smettere di piangere. Il padre ora rischia grosso

Neonata abbandonata muore a causa dei morsi di formica

Nelle prossime ore verrà effettuato un esame autoptico per capire se la morte è stata causata dall’inoculazione di veleno da parte degli insetti o se a causare il decesso è stato un altro fattore. Nel contempo le autorità stanno investigando per rintracciare i genitori che l’hanno abbandonata ad un così triste destino e ad una morte così dolorosa. La notizia del suo decesso ha scioccato l’opinione pubblica che non riesce a capacitarsi di come un essere umano possa essere così insensibile e crudele nei confronti di una neonata.