Ombrellina della Formula 1 in coma a causa del diabete: aveva perso la vista da un occhio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01

Khloe, ombrellina della formula 1, ha perso la vista da un occhio a causa del diabete, diagnosticato alla giovane età di 21 anni. A peggiorare le sue delicate condizioni di salute un’insufficienza renale che l’ha portata al Coma.

Il diabete le ha fatto perdere un occhio e le ha causato un’insufficienza renale

Khloe Atkinson, una delle “ombrelline” della griglia di partenza della Formula 1, è attualmente in coma dopo aver perso la vista da un occhio a causa del diabete. La malattia contratta dalla 32enne di Stoke-on-Trent le ha causato notevoli problematiche di salute, ma soprattutto le aveva provocato una grave insufficienza renale, per la quale è stata ricoverata d’urgenza al Royal Stoke University Hospital, dove l’equipe medica non ha avuto altra scelta se non quella di provocarle un coma indotto. Il diabete le era stato diagnosticato all’età di 21 anni e lo aveva ereditato geneticamente dalla famiglia. “Ho messo una mattina le mie lenti a contatto dopo essere andata in palestra, quando ad un certo punto la mia vista era offuscata, come se stessi guardando attraverso il vetro smerigliato” ha raccontato Khloe al Daily Star – “Ho solo pensato di averle indossate in modo errato, quindi sono tornata a casa a prendere gli occhiali e quando li ho indossati non è cambiato nulla” e ha aggiunto Dopo una visita di emergenza mi è stato diagnosticato un edema maculare che mi ha fatto perdere la vista dall’occhio destro e parzialmente al sinistro”. 

Ha dovuto rinunciare al suo amatissimo lavoro

Il tracollo delle sue condizioni di salute ha costretto Khloe a dover abbandonare il suo amato lavoro. La ragazza, ballerina professionista, fino ad oggi ha lavorato non solo presso la griglia della Formula 1, ma anche come modella part-time e in vari programmi come “The Real Housewives of Cheshire. Purtroppo la 32enne non ha potuto neanche ricevere visite da parenti, amici e dal suo ragazzo Dean a causa del coronavirus, ma nonostante tutto i suoi cari le sono rimasti sempre vicini e hanno continuato a sostenerla. Le sue migliori amiche Kayleigh Fyfe e Charlie George hanno creato una pagina su GoFundMe per aiutare Khloe a pagare le bollette e per aiutarla a sostenere le spese che dovrà affrontare per munirsi di tutte le strumentazioni adeguate per le sue cure a casa.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!