Precipitano da 20 metri, deceduti due operai di 53 e 29 anni: ancora morti bianche, stavolta a Roma

operai caduti a Roma

Morti a Roma due operai di 29 e 53 anni, caduti da un impalcatura posta ad oltre 20 metri. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

Tragico incidente sul lavoro oggi in zona Vigna Murata, a Roma, dove due operai al lavoro presso un cantiere edile, sono precipitati dall’ottavo piano di un impalcatura. I due erano impegnati nel taglio di una trave di cemento. Le cause dell’incidente sono ancora da accertare.

L’incidente è avvenuto nel IX Municipio Eur, e la chiamata ai soccorsi è giunta da Piazza Ludovico Cerva.

Vigili del Fuoco e polizia sono giunti sul posto alle 10:30 di stamane, lunedì 20 luglio. Le vittime sono Paolo Pasquali, 29 anni e Stefano Fallone, 53. Entrambi romani, il primo era di Canale Monterano e l’altro di Cesano di Roma.

Le reazioni all’incidente

Per mettere in sicurezza il luogo dell’incidente sono state impegnate anche il nucleo SAF (speleo-alpino-fluviale) e la squadra USAR, oltre alla polizia scientifica e gli agenti Spresal per i rilievi. Le operazioni sono state eseguite in presenza del magistrato di turno.

Attualmente l’ipotesi di reato al vaglio è omicidio colposo. In una nota congiunta di Cgil nazionale e romana, i rispettivi segretari esprimono cordoglio alla famiglia. “Alle famiglie degli operai, entrambi iscritti al nostro sindacato, vanno le nostre più sentite condoglianze, così come la certezza che metteremo in campo tutte le azioni necessarie per accertare le responsabilità di quanto accaduto. Al momento sappiamo che i due operai hanno perso la vita mentre effettuavano un lavoro che richiede una formazione professionale specializzata motivo per il quale verificheremo se entrambi fossero abilitati a quel tipo di mansione. Continueremo – conclude la nota congiunta –  instancabilmente a ribadire che qualsiasi prospettiva di ripresa, comprese le opere che si stanno sbloccando dopo anni di ritardo, non possono prescindere dal massimo livello di investimento sulla sicurezza nei cantieri, tema su cui non sarà possibile né derogare né snellire le procedure“.

Leggi anche => Morti sul lavoro, Marco Bazzoni e il suo elenco con i nomi delle vittime:…

Leggi anche =>Morti sul lavoro, tragedia nel napoletano: ragazzo giovanissimo perde la vita